ULTIM'ORA

Michelle 50: a White House si balla per la donna più amata d’America!

url-4

di Italo Lamela – Michelle Obama compie 50 anni, venerdì 17 gennaio, e la Casa Bianca si prepara a festeggiarla con un party molto informale: gli ospiti sono invitati ‘già mangiati pieno’, e con scarpe comode perchè si balla. Michelle è diventata un’icona fashion ma anche riferimento per le donne afro-americane che lottano per realizzarsi; racconta di “vivere alla grande” e di sentirsi molto più rilassata ora che non ci saranno più campagne elettorali per Barack.

“Ora ho tempo per respirare – scrive ‘Parade’ – non mi sono mai sentita così sicura di me stessa e consapevole di chi sono come donna”.

La first lady sembra insomma godersi finalmente il suo ruolo. Ma le voci corrono, e parlano addirittura di un matrimonio un po’ in crisi (gli amori e segreti dei potenti). Si tratta di speculazioni che nessuno dei principali media americani riprende, e rilanciate solo dal tabloid National Enquirer. Ma alimentate dal fatto che Michelle, rimasta in vacanza alle Hawaii con alcuni amici dopo la partenza di Barack e delle figlie Malia e Sasha, non e’ ancora rientrata a Washington.

L’Enquirer ricorda anche il ‘siparietto’ tra il presidente americano e la bella danese alle celebrazioni per la morte di Nelson Mandela. Una scena immortalata da diverse fotografie che hanno fatto il giro del mondo e in cui Michelle sembrerebbe piuttosto irritata. In realta’ – ha spiegato nei giorni scorsi la Casa Bianca – la permanenza della first lady sull’isola di Maui nella dimora della star della tv Oprah Winfrey – e’ un regalo del marito Barack proprio per i 50 anni. Un regalo che qualcuno ha tra l’altro criticato per i costi aggiuntivi del prolungato soggiorno. Spese che la Casa Bianca ha specificato saranno pagate dagli Obama di tasca propria, escluso il volo di rientro.

Che sia criticata o apprezzata, Michelle rimane comunque la donna piu’ popolare d’America insieme a Hillary Clinton. Le sue scelte e le sue battaglie fanno sempre discutere ma hanno cambiato un’immagine un po’ stereotipata della figura della first lady: dai pantaloncini corti sfoggiati a bordo dell’Air Force One e mentre visita il Grand Canyon, agli audaci colori dei suoi abiti (l’amore per il rosso fuoco) dalle braccia perennemente scoperte; dall’ormai famoso taglio di capelli con frangetta e dal vestito da Catwoman fino alle apparizioni in Tv ballando e facendo flessioni per promuovere la sua campagna contro l’obesita’. Fino alla passione per l’orto. Insomma, un ciclone Michelle, che nel giardino della Casa Bianca coltiva prodotti naturali usati nelle cucine presidenziali. E che in molti pronosticano fara’ parlare molto di se’ anche in futuro.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply