ULTIM'ORA

112 volte Vale! Tris italiano a Silverstone.

rossi

di Mary Bridge - Valentino trionfa sotto la pioggia di Silverstone, vincendo in soliia il di Gran Bretagna. Giornata memorabile per il motociclismo italiano: alle sue spalle si piazzano un monumentale Danilo Petrucci e l’ottimo Andrea Dovizioso, che resiste a Lorenzo.
Jorge Lorenzo è ora a -12 nella classifica , capeggiata dal Dottore.
Gara da dimenticare per Marc Marquez: caduta e ritiro mentre era in battaglia con , ora vincitore di ben 112 gare di Moto in 23 circuiti.

GIRO PER GIRO.
21 – vince su Petrucci e Dovizioso. Lorenzo, quarto, torna a -12 nella classifica

20 – Ultimo giro: a +2.915 da Petrucci, vicinissima

19 – Dovizioso lungo: è ancora terzo, ma si riavvi Lorenzo. Che lotte per il podio
19 – Inizia il penultimo giro: respira, con Petrucci a +1.938

18 – Petrucci a -1.597 da , mentre anche Dovizioso si stacca
18 – Con le unghie Valentino riesce a regalare solo un decimo a Petrucci

17 – prova a tirare la sua M1, che però pattina pericolosamente. E i due ducatisti continuano a recuperargli terreno
17 – Petrucci a -1.650 da . E mancano ancora 5 giri

16 – Ritiro anche per Bradl. Le posizioni: , Petrucci, Dovizioso, Lorenzo (tornato quarto), Pedrosa, Redding, Smith, Iannone, Aleix Espargarò e il redivivo Hayden nelle prime dieci posizioni

15 – Intanto caduta e ritiro per Pol Espargarò
15 – sta perdendo un secondo al giro da Petrucci, ora a -3.169

14 – Petrucci però si riporta su Dovizioso e si prende la seconda posizione
14 – Attenzione ai tempi di : 2:20.682. Dovizioso si riporta a -3.815

13 – Marquez cade per terra! Erroraccio del catalano! In testa tre italiani: -Dovizioso-Petrucci!

12 – Intanto Dovizioso si porta negli scarichi di Iannone e lo passa
12 – Marquez è attaccato a Valentino, che però non ha ancora tentato il sorpasso

11 – La situazione a 10 giri dalla fine: , Marquez, Petrucci, Dovizioso, Pedrosa, Lorenzo, Pol Espargarò, smith, Aleix Espargarò, Redding
11 – Marquez si rimette a caccia di : i due sono separati da soli 130 millesimi

10 – Petrucci ha mezzo secondo di vantaggio su Dovizioso. Marquez continua a rosicchiare su Valentino nel T4, e ora anche nel T1
10 – Giro veloce di , che sta provando a scappare sotto la pioggia

9 – scappa a +0.697 su Marquez
9 – Lorenzo in vera: ora è sesto alle spalle anche di Pedrosa

8 – Petrucci! Il ternano infila Lorenzo e anche Dovizioso supera il pilota Yamaha! Che Italia a Silverstone!
8 – Intanto si inmma un duello strepitoso Lorenzo-Petrucci
8 – Marquez anche in questo giro ha rosicchiato qualche decimo su , senza però riuscire ad attaccarlo

7 – Un po’ in Pedrosa, ora passato anche da Dovizioso. Intanto un monumentale Petrucci mette Lorenzo nel mirino
7 – Petrucci sale al quarto posto, dopo un gran sorpasso su Pedrosa
7 – Giro veloce di Marquez, che guadagna tantissimo in T4

6 – Scappa : Marquez a +0.510
6 – Marquez negli scarichi di , intanto Lorenzo stampa il giro veloce. Occhio a Petrucci, quinto alle spalle di Pedrosa

5 – Continua il calvario di Crutchlow: caduta e ritiro
5 – a +0.382 da Marquez, Lorenzo è già a +3.446

4 – Errore per Pol Espargarò, che va dritto e perde diverse posizioni. Sosta ai box per Crutchlow che riparte
4 – Facciamo ordine: primo davanti a Marquez, distaccatissimo Lorenzo che precede Pol Espargarò, Pedrosa, Petrucci, Dovizioso, Smith, Aleix Espargarò e Iannone

3 – Crutchlow riparte, Miller invece è costretto al ritiro
3 – Contatto per Crutchlow e Miller, che si stavano portando addosso a Lorenzo, superato anche da Marquez
3 – primo! Ha passato senza problemi Lorenzo. E ora prova a scappare

2 – Valentino tenta il sorpasso anche su Lorenzo, che però resiste
2 – Che di ! Passa Pedrosa e poi anche Marquez!
2 – A inizio secondo giro le posizioni tornano quelle della griglia: Marquez, Lorenzo, Pedrosa, . Poi Pol Espargarò, Crutchlow, Smith, Miller, Petrucci e Dovizioso

1 – Atdate anche le Ducati, con Pol Espargarò terzo
1 – Via! Scatta bene Marquez, ma Lorenzo lo infila subito. Male Pedrosa e

- Partito il nuovo giro di ricognizione

- Pista di nuovo vuota: piloti sulla moto accompagnati soltanto da due tecnici a testa. Più l’ombrellina
- Secondo Dovizioso la pista è destinata ad asciugarsi dopo pochi giri. In quel caso i piloti dovreero cambiare la moto
- Dopo l’installation lap Valentino ha detto che le condizioni sono migliori rispetto al mattino

- La direzione ha annunciato l’orario del nuovo via: 14.25
- La nuova partenza arriverà tra 20 minuti

- Caos ai box, con tutti i piloti ai box ammassati. La direzione di gara decide di esporre bandiera rossa: gara ferma, la procedura ripartirà da capo
- Braccia alzate dei piloti: piove troppo. Cambio di moto per tutti
- Partito il giro di ricognizione

- Svuotata la griglia di partenza, tra pochissimo il via

- Attenzione, perché qualche goccia di pioggia c’è, anche se la pista non è bagnata. Silvano Galbusera e Ramon Forcada hanno detto che non si può che partire con gomme da asciutto
- Marquez ha strappato una pole da urlo, ma nel mattino con la pioggia si è preso il warmup. Occhio al meteo, con la gara che potree essere asciutta
- Buongiorno da Silverstone, pronto per la dodicesima gara della Moto, con e Lorenzo a pari punti in vetta alla classifica

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply