ULTIM'ORA

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:1044: parser error : StartTag: invalid element name in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: 4/738-462/combo.jpg</skyit:image><skyit:article_label>nba</skyit:article_label>< in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:1055: parser error : Premature end of data in tag item line 1038 in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:1055: parser error : Premature end of data in tag channel line 1 in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:1055: parser error : Premature end of data in tag rss line 1 in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 336

W il Real. Mou tradito da Pogba e Lukaku!

real.supercoppa.2018.750x450

di Paolo Paoletti - Madrid- Manchester United 2-1. Mou è scontto ma la colpa è del giovane Rushford che spreca il pareggio a 8′ dalla ne.
Zizou porta a casa anche la Supercoppa europea, in una bacheca che sta diventando fenomenale per un tecnico così giovane. Ed il si conferma squadra migliore del mondo.
Doppio vantaggio con Casemiro (24′) e Isco (52′), poi comincia a giocare anche lo United: Lukaku prima si mangia un già fatto da pochi metri, poi al 62′ accorcia; Bale colpisce un traversa, quindi Ruschford si fa parare la palla del 2-2
Mou si danna ma mantiene l’aplomb contro la sua squadra.
Gara sufciente, assurda la location a 40 gradi di notte. assurdo, al saldo dei petroldollari.

NOTE. Zinedine Zidane alza al cielo il trofeo delle vincitrici d’ per la quarta volta nella storia .
Il Madrid domina per larghi tratti, è superiore nel palleggio e nella coralità del gioco ndato da Modric e Kroos.
Fondamentale ancora una volta Casemiro che come a Cardiff con la , prima colpisce una traversa e poi segna su assist di Carvajal anche se in sospetto fuorigioco.
Josè Mourinho punta sulla sicità ma se a centrocampo delude Matic, Special One deve ricostruire Paul Pogba egoista nei contropiede peraltro casuali.
Così nel secondo tempo arriva il raddoppio Madrid con una splendida trianazione Isco-Bale-Isco.
Lukaku spreca una respinta sbagliata di Navas da due passi, ma dopo la traversa centrata da Gareth Bale è proprio Lukaku a trovare il del 2-1 ribattendo in rete un’altra respinta sbagliata di Navas.

Un che non basta perché nonostante le occasioni di Rashford (bravo Navas) e Asensio (para De Gea), la gara termina con il giusto successo di Zidane su Mourinho.
Il francese vince il suo 6° su 8 possibili. Aveva cominciato da traghettatore nel dopo … ora quanto detto allora fa sorridere.