ULTIM'ORA

Zidane, Cr7, seconda Champions: il Napoli?

url

di Carmen Castiglia - Zinedine ha già dimenticato il e punta il record dei record in Champions: vincere la seconda di seguito!

I nuovi , reduci da un 2016 indimenticabile, da quando c’è Zidane, sbarcato a gennaio 2016, nei suoi primi 11 mesi ha già conquistato 3 : gli stessi di Mourinho, che ha impiegato 3 anni per vincere trofei meno importanti.

Zidane in meno di un anno si è portato a casa: Champions League, Supercoppa europea, per club.
Mou in 3 anni era riuscito ad aggiudicarsi una Coppa del Re, una Liga, una Supercoppa di Spagna: confronto impietoso con l’intenzione di riuscire in un’impresa per ora mai riuscita: 2 Champions League consecutive.

Con un Cristiano Ronaldo così – 52 in 57 partite nel 2016 dove ha vinto – l’obiettivo è possibile ma per il Napoli, chesfiderà i Merengues negli di Champions, la mission non è affatto impossible.
Questo , infatti, come dimostrato anche nella finale col Kashima Antlers, dietro lascia a desiderare.
Non è un caso che Zidane abbia sempre subito nella fase a gironi: 10 reti in sei partite, a conferma di una fase difensiva distratta e lacunosa.

Ecco perché l’attacco del Napoli a prescindere da Milik, con la rapidità di , Mertens e potrebbe davvero fare l’impossibile!