ULTIM'ORA

Zidane e Blanc per il dopo Mou: chi sarà?

zidane.mourinho.conferenza.2015.16.750x450

di Mary Bridge - E’ partita la caccia al successore di Josè sulla panchina del Manchester United.
Situazione complicata, perché si tratta di una squadra costruita seppur parzialmente da Special One, portata avanti con difficoltà e lontanissima dai suoi obiettivi.

L’incarico a Michael Carrick è provvisorio, 48 ore per evitare l’.
Ma per la pma di contro il Cardiff, si aspetta il nuovo allenatore. Non fa.

Prima ipotesi: un grande nome subito, affidandogli un progetto a media-lunga scadenza. In questo caso i candidati sono due: Zinedine Zidane e Laurent Blanc, che piace avendo giocato con i Red Devils.

Qualcuno aggiunge anche Leonardo Jardim, ghese libero da impegni dopo l’addio al Monaco. Tre ai quali bisogna offrire almeno un anno e mezzo di contratto.

Seconda ipotesi: un traghettatore.
Il sogno del Manchester United è strappare Mauricio Pochettino al Tottenham.
Ma i problemi non mancano: l’argentino ha un contratto fino al 2023 e non clausola rescissoria, il che implica trattare con gli Spurs e battere la concorrenza del .

Poi c’è Antonio Conte, ancora in causa con il , quindi disponibile ad impegnarsi solo da giugno pmo.

Se il Manun puntasse su questa strategia, dovreero trovare un traghettatore per una stagione senza sussulti: Roy Keane (fermo dal 2014), Ryan Giggs (commissario tecnico della gallese, che potree prendere il doppio incarico) e Ole-Gunnar Solskjaer, allenatore del Molde in Norvegia.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply