ULTIM'ORA

Younes scopre gli ‘altarini’… no per camorristi e Sarri!

ajax-younes-si-rifiuta-di-entrare-in-campo-1080p-1-mp4-1-179x118

Amin Younes scopre tutti gli alini del suo no al Napoli!
E il De Telegraaf ha svelato alcuni retroscena della vicenda.

CAMORRISTI. Arrivato a Napoli, Younes avree avuto un faccia a faccia con ‘un gruppo di camorristi’, che insieme alla città, considerata ‘poco sviluppata’, avree fatto cambiare idea al calciatore. Secondo il quotidiano olandese, Younes era molto nto di andare a Napoli. Il calciatore aveva infatti parlato con il suo compagno di squadra all’Ajax, Arkadiusz Milik, prima di dare l’ok al suo entourage per la trattativa. Inoltre la posizione di classica del partenopeo rappresentava un grande stimolo per il calciatore, voglioso di giocarsi lo .

SARRI. Il De Telegraaf rivela inoltre che Younes sia rimasto molto deluso dal primo colloquio con Maurizio Sarri, in cui l’allenatore partenopeo gli avree annunciato uno scarso utilizzo nei primi sei mesi per permettergli di ambiensi. Un piano che non è piaciuto al tedesco, che ha deciso di tornare in Olanda.

GRASSANI. La risposta del Napoli attraverso Mattia Grassani: “Non c’è una posizione del Napoli ufciale. Queste frasi sono assolutamente incommentabili, gettano fango gratuito sulla città e sulla tifoseria. Lavoro per il azzurro da 14 anni e valutazioni del genere non ne ho mai ascoltate. Credo che possano esserci estremi per una querela, sia da parte del Napoli sia da parte del . L’impatto di queste parole è troppo forte e non può essere ignorato. Il Napoli tra l’altro ha già depositato il contratto e dall’1 luglio dovrà mettersi a disposizione del . nora ha detto di non aver rmato il contratto, ora ha cambiato strategia e ha pensato bene di denigrare la città. Noi aiamo trattato col giocatore e anche con una serie di professionisti che lo hanno assistito”.

COMMENTO. Ok Grassani… dato per scontato che ciò che dice sia vero, ma come si può accete che chi ha detto cose irripetibili come Younes venga a Napoli? I sperano che lasci libero, questo signore…
In caso contrario saree proprio ADL ad avallare le stupidaggini di Younes. E lei caro avvocato faccia presente ciò che è opportuno e ciò che non lo è al Napoli!