ULTIM'ORA

WSJ su Pallotta: la Roma, miracolo Usa. Rudy rinnova.

wall-street-journal-pallotta-lo-zar-di-roma-160-

di Italo Lamela – Lo zar americano del capitolino”: il Wall Street Journal incorona James Pallotta, presidente della . Secondo il quotidiano della il miliardario investitore di Boston è “l’improbabile autore” di una vera e propria rivoluzione che ha riportato la squadra giallo-rossa nell’Olimpo del .
“Ha preso una società allo sbando e l’ha fatta volare”, scrive il Wsj, che ha deciso di dedicargli la contro copertina.

Pallotta, scrive il Wsj, non aveva mai assistito ad un partita di sino al 2011, quando ha deciso di acquistare per 12,5 milioni di dollari una quota di minoranza dell’As , insieme ad altri uomini d’affari americani. Tre anni dopo, la squadra è tornata ad affermarsi nell’elite del no ed europeo.

In termini di valore -scrive Wsj- la il pmo anno crescerà a oltre 500 milioni di euro. Ma tale valore potrebbe addirittura raddoppiare se lui e i suoi soci riusciranno a portare a termine l’ambizioso progetto di un nuovo o. Tale complesso, per il quotidiano newyorkese, sarà un test per un Paese dove la e il violento sono divenuti troppo frequenti.
“Nei ristoranti e per le strade di , Pallotta si ferma spesso a posare per le foto ricordo con i si. E’ una celebrità che suscita adorazione. Ma anche diverse critiche, soprattutto durante i periodi negativi per la squadra”.

Pascal Boisseau, l’agente di Rudi , è nella capitale per discutere con la il del contratto del francese. dovrebbe firmare fino al 2017, a una cifra vicina ai 2,5 milioni di euro a stagione. A questi andranno aggiunti i bonus legati ai risultati. Ma prima il tecnico vuole parlare con Pallotta per capire quali siano i reali obiettivi della società e assicurarsi che coincidano con i suoi.

La priorità della , e del suo presidente, diventa quella dell’intesa con il tecnico. dovrebbe firmare fino al 2017: il doppio rispetto al contratto attuale (che scade nel 2015). A tutti questi andranno aggiunti i bonus legati ai risultati. Rudi , però, prima vuole parlare con Pallotta per capire quali sono i reali obiettivi della società.
Il francese punta così a competere in Europa e per farlo vuole la conferma della rosa attuale, da completare e rinforzare, in qualità e quantità, e il suo staff con un miglioramento delle strutture di allenamento.

“Il di Rudi ? Lui ha un contratto per il pmo anno, vuole rimanere e noi lo vogliamo tenere, quindi non c’è urgenza, siamo sereni. Non stiamo tutti i giorni a pensare al suo contratto, piuttosto con lui pensiamo a come fare per costruire una grande ”. Sono le parole del Ceo della , Italo Zanzi, a margine della cerimonia di consegna del premio ’1927 Capitale’, al Foro Italico a . Il dirigente giallorosso si è poi soffermato sull’annata quasi conclusa e sul futuro: “Abbiamo fatto una stagione molto buona, ma è solo l’inizio. Lavoriamo tutti i giorni per fare della la migliore d’Europa. Il pmo anno avremo l’opportunita’ di fare grandi cose sia in sia in Europa”. “Il budget di mercato? Adesso non c’èuna cifra fissa, sappiamo di avere un ottimo direttore ivo (Walter Sabatini, ndr), un ottimo allenatore, e lavoriamo tutti i giorni per allestire una grande squadra sapendo di avere gia’ una base fantastica” conclude Zanzi.