ULTIM'ORA

Wembley resta alla FA: giocatori e tecnici votano contro cessione!

Wembley Stadium - Pre Carling Cup Final

di Mary Bridge - Il Wembley non cambierò padrone. Shahid Khan, proprieio del Fulham, ha ritirato l’offerta da 682 milioni di euro per acquise lo storico impianto che ospita le partite della dei Tre Leoni.
“Rispettiamo pienamente la decisione”, ha commentato Martin Glenn, Ceo della Football Association, il quale ha subito annunciato che lo non è più in vendita, complice anche un sondaggio fatto tra giocatori e allenatori contrari alla .

Il prossimo 24 ottobre era in programma una consultazione ufficiale nel collegio FA di 127 membri, con la proposta da mettere ai voti, ma il miliardario americano originario del ha intuito che per lui ci sareero state ben poche possibilità, così ha deciso di farsi da parte: “Sfortunatamente ho concluso che il voto della prossima settimana non mi avree dato gaa per l’acquisto. Finché non verrà il tempo in cui cambieranno idea e inequivocabilmente daranno parere favorevole per chiudere la vendita, io ritiro con rispetto verso la Federazione la mia offerta”.

Khan è proprieio dei Jacksonville Jaguars, squadra che milita nell’Nfl, e un suo acquisto avree favorito un’ulteriore espansione del football americano in terra inglese, già iniziata nel 2007: proprio l’anno in cui Wembley ha visto la luce per la seconda volta grazie a una spesa di 918 milioni di euro da parte della FA.

La inglese continuerà a giocare nella sua casa per molti anni a venire e la conferma è arrivata proprio da Glenn: “In un incontro recente Khan mi aveva detto di essere sicuro che tutti gli essati sareero stati d’accordo, ma la sua offerta era troppo divisiva. Wembley è una sede iconica venerata in il mondo e continuerà a prosperare sotto la proprietà e la direzione della Football Association”, ha detto agli organi di stampa britannici.