ULTIM'ORA

Wanda denuncia Maxi: ma chi può denunciare chi?

in-intimo-nero

Tra e la continua assumendo toni sempre più pesanti. La lite scoppiata tra i due e Mauro Icardi questa volta coinvolge direttamente anche i gli. L’accusa più grave arriva dalla modella che ha voluto denunciare l’attaccante del : “Maxi si è presentato a casa mia, ha visto i bambini e li ha picchiati perché non volevano andare con lui: lo aiamo denunciato”.

ha voluto subito diramare un comunicato per negare l’accusa dell’ex moglie. Eccone alcuni stralci: “La giustizia ha stabilito che io trascorressi le vacanze con i miei gli Valentino, Constantino e Benedicto dall’1 al 20 giugno nel luogo che decido io… Da quel giorno ho sofferto una serie di attacchi, denunce ed esposizioni mediatiche, sempre con menzogne. In questo caso mi sono recato in per stare con i miei gli come stabilito dalla giustizia e come è successo altre volte, ha impedito la possibilità che io vedessi i ragazzi, al punto di andare negli Stati Uniti e lasciare i bambini con sua madre solo per tenerli lontani da me: i miei avvocati hanno cercato una soluzione ragionevole con la sua legale che negò l’incontro con la scusa che mancavano due quote delle spettanze aentari… Così sono andato alla casa di Santa con tre dei miei migliori amici per avere testimoni, ma la madre si riutò di aprire la porta…. A quel punto è arrivato l’attuale marito della mia ex moglie (Icardi, n.d.r.), che ha causato un ca ostile facendo piangere i miei gli. Davanti a questa situazione, che già è accaduta in dove mi hanno accusato di sequestro dei miei gli, violenza e altre menzogne, ho deciso di andare via”.

Il comunicato si conclude con la decisione dell’attaccante argentino di esercitare la patria potestà, ma la decisione del giudice certicata da un documento blicato su Twitter dalla stessa , è stata ignorata dalla modella.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply