ULTIM'ORA

Walzer allenatori, c’è anche Mazzarri: prolunga o addio!

404045_heroa

di Nina Madonna e , aprono la girandola allenatori. In cui è stretto anche .
I fischi di San Siro prima di Inter-Lazio hanno bruciato definitivamente Mazzarri. La stagione ‘vorrei ma non posso’ ha azzerato l’appeal conquistato col secondo posto del .
La gestione dell’addio di Zanetti ha imbufalito i più dello stentato quinto posto.

Mazzarri è svuotato, fisicamente e mentalmente. o è ancor più difficile di e le assicurazioni di Thohior sono poca roba: “Mazzarri ci sarà anche il prossimo anno, ha un contratto con noi e avrà una seconda chance”. Quasi un’!

Walter è ricaduto nei suoi iti caratteriali: chiede il , non sa lavorare a scadenza. Accadde con è così anche con . Questo nodo potrebbe decidere l’addio. La nuova Inter non può sbagliare una seconda volta, deve capitalizzare subito la fiducia che le banche con fatica hanno accordato. pèerò non può neanche bruciare 3 milioni di euro quanti l’Intere deve pagare a Mazzarri fino al 2015.

Ecco perchè un prolungamento di 1 anno a Mazzarri sarebbe la soluzione o la tomba: l’ex chiede peso nello spogliatoio, ma senza risultato l’Inter affonderebbe proprio tra le mani di Mazarri.

Se sono un problema i 3 milioni netti per Mazzarri, figuriamoci il mercato.
Mari e monti sarà impossibile ottenerli, il pubblico di San Siro si attende molto, serve un salto di qualità della rosa.
si è esposto con i vari Dzeko, Torres, Hamsik…
Ora però è prioritario il faccia a faccia con , subito dopo l’ultima di campionato.

Con , un mastino della chiacchiera, Mazzarri non l’ha mai spuntata. Con …?