ULTIM'ORA

VOTI. Hamsik nullo, male Sarri: senza Ghoulam il buio!

maxresdefault

di Paolo Paoletti - Una sconfitta per 4-2 in casa è sempre motivo di riflessione oltre la partita.
Anche col sono emerse lacune note e mascherate in campionato, cui nessuno sa porre rimedio.
I devono commentare anche questo tema, costato la !

Reina 5,5. Poche responsabilità sui , non trova la parata risultato come fa Ederson su Callejon. E 4 al passivo sono tanti. In ritardo nelle uscite e nella gestione della difesa. Lui è il regista della difesa, possibile che non riesca a organizzare le marcature in area di rigore? Nel finale si fa notare su Bernardo Silva

Hysaj 6. Sané è un pericolo, ma rispetto all’andata prende molto meglio le misure. A sinistra per l’infortunio di Ghoulam scompare.

Albiol 6. Alla disperata su Sterling in avvio di secondo tempo, conquista il rigore del pareggio. Nel finale naufraga nei contropiede a campo del .

Koulibaly 5. Sbaglia diverse uscite, a volte rimedia con la fisicità. Sbaglia il tempo sul cross del di Otamendi, dando problemi anche a Hysaj.

Ghoulam 6.5. Dura 29 minuti in modo brillante, nella doppia fase. Se gli è partito il crociato sono dolori. Dal 30′ Maggio 4,5: fa ciò che può contro Sané ma viene travolto nel contropiede del 3-2.

Allan 6. Buon avvio, cala e lascia spazio a Rog. Impossibile combattere da solo contro il palleggio degli inglesi.
Dal 75′ Rog 5. Non in partita, senza mordente, rallenta il gioco quando in possesso palla.

Jorginho 6.5. Perchè Ventura lo lascia fuori dalla Nazionale? Sereno nella responsabilità del rigore del 2-2 Dall’81 Ounas sv.

Hamsik 4,5. Non è fatto per la gare di altissimo livello. Scompare come contro il Madrid. Un ridicolo tentativo di dribling al limite dell’area inglese contro 3 avversari, lancia il contropiede del 3-2. Zero in fase propositiva.

Callejon 6. Dopo l’uscita di Ghoulam fa il terzino aggiunto a sostegno di Maggio. Si mangia il 3-2 che avree potuto cambiare la serata e il del in Europa.

6. Sente lo stress della serata, ha scarto ridotto per un dolore che ne limita gli scatti ed il tiro. Serve l’assist a Insigne per il vantaggio. Poteva fare di più ma non demerita.

Insigne 7. Il è la finalizzazione di una azione mandata a memoria con . Prestazione intensa che spesso lo porta a difendere. Perno inamovibile nel , deve crescere in esperienza in campo internazionale anche per la Nazionale.

Sarri 5. Fino all’infortunio di Ghoulam è a suo agio. Dopo la squadra perde riferimenti e sicurezza.
Si evidenzia la lacuna di non avere schemi e alternative di gioco. Il momentaneo pari di Jorginho camuffa la necessità di esperienza internazionale. Non esce ridimensionato ma mostra i limiti di una squadra gestita con 13-14 giocatori. Possibile in , non a più alti livelli.