ULTIM'ORA

Voleva suicidarsi, questa Raffa l’ha fatto rinascere…

url-3

La vita di Alessandro Moggi è cambiata grazie a una donna. Ora Ale è un uomo nuovo: sico palestrato e ssa per il matrimonio (il secondo) con , madre della glia di Mario Balotelli.
Agente e glio dell’ direttore generale della ntus, al centro di che nel 2006 ha portato la in B, Moggi Jr ha scritto tutto di sè nel libero ‘glio di’: la mia vita nel mondo del nonostante tutto.

“Ho pensato seriamente al suicidio. Tanti cari saluti, tutto sommato è stato bello. Ci sono stati momenti in cui avrei voluto ammazzarmi, ma per farlo ci vogliono le palle: per fortuna, non ne ho mai avute così tante. Se sono vivo devo ringraziare i miei gli, la medi di tutto, le mie due enormi lacrime di felicità”.

DALLA D’AMICO A DE LAURENTIS… “Mio padre? Stesso cognome, due mondi diversi. C’era chi era arrabbiato con lui e se la prendeva con me. Ilaria D’Amico? Andammo insieme a Parigi a bordo di un privato, ma alla ne andai in bianco. Fu il cazzeggio di un trentenne. Ilaria ha esagerato, si è montata la testa. Adesso con sono davvero io. Maradona chiese 5 milioni attraverso Bagni, che ne curava allora gli essi: una cifra da fuori di testa. Durante la trattativa che portò al Paris Saint-Germain, De Laurentiis affermò: ‘se c’è Moggi jr. di mezzo io non ve lo do più’. Inoltre, il presidente del Napoli disse a Leonardo: ‘fammi regalare dall’emiro del Qa un appartamento allo One Hyde Park di Londra. So che è suo pure quello’. Niente regalo, però. Anche su Ghoulam ci furono screzi col numero uno del club partenopeo: ‘mollate subito Moggi, io con quello non voglio avere niente a che fare’. Ma alla ne è rimasto con me. Giraudo mi ostacolò per il fatto di aver portato Zeman a Napoli”.