ULTIM'ORA

‘Viperetta’ evasore, sequestro di casa e c/c per 1,2mln!

10421104_856027461088560_6991530297970512513_n

di Terna Larossa - Massimo Ferrero nei guai… non per la scontta con l’, la procura di ha sequestrato al presidente della conti correnti e un palazzo ai Parioli per un valore complessivo di 1 milione e duecentomila euro.

A CASA. Ferrero, già indagato per o versamenti di 200 mila dalla sua ‘Blu Cinematograca’, deve difendersi anche dai condomini del palazzo in cui vive ai Parioli, che lo accusano di ristrutturazione illegittima dell’appartamento. Una querelle nita in tribunale davanti al pm Louella Santini, che gli sta “l’illegittimità del permesso di costruire”.
Ferrero ha demolito i tramezzi, smantellato la vecchia pavimentazione e a abbattuto la cabina sauna, nonostante il divieto ai lavori: “Ordine di immediata dei lavori emessa dal direttore dell’Unità organizzativa tecnica del II municipio di , in data 20 maggio 2011″.
Ferrero non lo ha rispettato con la segnane su presunti lavori illeciti alle autorità degli inquilini, costituitisi parte civile nel processo. Il 18 novembre la sentenza.

IN BANCA. La giudiziaria, della primavera scorsa, fa luce anche sul rap tra ‘Viperetta’ e il sco, che il presidente non ama come sostengono gli inquirenti. Ferrero è già sotto processo con l’accusa di aver evaso l’Ires per 1 milione e 176 mila euro, lo sostiene il pm Mario che gli sta il reato di dichiarazione infedele. poco chiara che ha imposto al pm Antonino Di Maio di ottenere il sequestro di conti bancari e beni immobili riconducibili a Ferrero per 1 milione e 200 mila euro.