ULTIM'ORA

Vinci e Pennetta: semifinali Open Usa. Che storia…

C_29_fotogallery_1011094__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image

di Serena Paoletti - L’ riscrive la allo Us Open femminile. Flavia , così come ieri Roberta Vinci, conquista l’accesso alla seminale del quarto e ultimo Slam della stagione in virtù dello straordinario successo in rimonta (4-6, 6-4, 6-2) su Petra Kvitova, quinta favorita del torneo. A Flushing Meadows la brindisina si giocherà l’accesso alla nalissima contro la vincente della sda tra Victoria Azarenka e Simona Halep.

Sul cemento rovente di Flushing Meadows, a New York, la conquista la sua seconda seminale dopo quella del 2013 sempre nello Slam americano. Nel primo set la ceca scappa via sul 4-2 ma Flavia riesce a strapparle il servizio nel nono gioco. In quello successivo, però, l’azzurra si fa rimone da 40-0 e la Kvitova mette in cassaforte il punto dell’1-0. Nel secondo parziale la mette a segno il break nel nono gioco, fatica nel decimo sfruttando solo la terza palla break (con un errore clamso sulla prima). Nell’ultimo e decisivo set Flavia strappa per due volte la battuta all’avversaria e gestisce l’incontro no al 6-2 conclusivo. Per la brindisina è la quarta su sette incontri contro la due volte campionessa di Wimbledon (2011, 2014). Nella parte bassa del tabellone, dunque, la (numero 26 al mondo) se la vedrà con la vincente di Azarenka-Halep mentre in quella alta vi è la sda tra l’altra azzurra Roberta Vinci e la favoritissima Serena Williams