ULTIM'ORA

Vince Vettel, scuse Raikko: colpa mia su Hamilton!

Formula One Grand Prix of Great Britain

di Mary Bridge - Trionfo al gran o di Silverstone, prova del di F1. Vince Sebastian Vettel, davanti a Lewis Hamilton e a Kimi Raikkonen, al termine di una gara entusiasmante. Vettel consolida il primo posto nella classica .

E’ felice e non sta nella pelle Vettel dopo la vittoria. Non potree essere altrimenti visto che il tedesco della , oltre a espugnare il regno del suo ri storico Lewis Hamilton, ha consolidato il primato nella classica del . “Vincere qui è un sogno” dice Vettel dopo la gara, contento anche di aver superato, “forse anche per l’adrenalina”, i fastidiosi dolori al collo che ieri l’avevano costretto a rompere in anticipo le terze libere per correre dal sioterapista.

E’ stata una gara emozionante. La safety car ha reso più complicato ma è stata una bellissima battaglia. Il sorpasso a Bottas? Non è stato semplice, credo di averlo sorpreso. Comunque, vincere qui a Silverstone è un sogno. Il dolore al collo? E’ guarito, forse per l’adrenalina, non lo so. E’ stata una gara fantastica”.

Raikkonen si assume le responsabilità… di poche parole e ivo. Il nlandese della terzo al traguardo ha accettato i dieci secondi di penalità che probabilmente avreero riscritto l’ordine di arrivo. Ammette l’errore, poco dopo la partenza: “Ho avuto un bloccaggio e ho nito per prendere Hamilton, lui per colpa mia si è girato. L’errore è stato mio, va bene così, meritavo la penalità. L’ho presa e subito sono tornato a lote, va bene lo stesso”.
Aggiunge: “Senza l’errore e la penalità la gara saree andata ancora meglio, ho fatto il possibile, ci possono pure essere visioni diverse per quel che ho fatto, ma è andata così

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply