ULTIM'ORA

Vince ma non convince: Carlo punta sul FattoreC!

Ancelotti.mani.in.tasca.Napoli.2018.19.750x450

di Paolo Paoletti - Un di un difensore in ennesima ‘Zona ’, 2 paratissime di Meret all’esordio nelle ultime battute, 3 punti miracolosi per la classica… anche Ancelotti si sta convincendo che con il ‘Fattore C’ tutto può succedere!

-Spal 1-0, conferma certezze e rilancia le solite incertezze a 4 giorni da per un d’attesa e tranquillo. Almeno apparentemente…
“Aiamo fatto tutto ciò che è nelle nostre possibilità, nora. Ma, possiamo fare ancora di più ed il campionato è aperto e lunghissimo”, Ancelotti detta la linea: crederci, perché con questa onda tutto è possibile.
Perchè gli obiettivi reali, di a parte, sono ancora raggiungibili. Perchè bisogna cavalcare l’onda n quando il vento cambierà. Se cambierà…

A vedere questo la sensazione è netta, precisa quanto le parole di Carletto: squadra con margini di miglioramento e lacune che impediscono la crescita. Dal punto di vista tecnico, decit in fase di nalizzazione… dal punto di vista caratteriale, la noncuranza con cui su lasciano aperti i risultati, rischiando tanto, come accaduto anche con la Spal!

Scoperto Meret denito “fuori dal ”, Ancelotti deve dire cosa è in società: dalla voglia di vincere, agli investimenti per fare il salto di qualità.

Infatti è palese che tutti aspettino i passi falsi della , per accorciare il passivo, ma non basta.
Il , questo , se vuol lote vincere in Italia e in Europa deve essere in grado di tenere il passo bianconero.

Ancelotti ha dato appuntamento al 29 dicembre, giro di boa.
Manca poco, per tirare le prime somme!