ULTIM'ORA

Ballardini se ne va, c’è De Zerbi? ADL solita fortuna…

ballardini.palermo.deluso.2016.2017.750x450

di Rosa Della - Ballardini si è dimesso. Anzi no: nel pomeriggio dirige l’allenamento! Possibile…?
Vero che gli allenatori con Zamparini hanno da sempre vita breve, ma dopo 2 giornate è una chicca!

L’1-1 di -Palermo ha segnalato la buona partenza di Ballardini ma le divergenze sul mercato non si sono sanate.

Per capire di più, un passo indietro. Zamparini, ieri, a proposito di mercato e Ballardini dice: “Il mercato non è piaciuto all’allenatore? A me è piaciuto, vediamo cosa farà, è sotto osservazione anche lui. Con il rispetto per Ballardini, avevo contattato e saree venuto volentieri. Miha è più bravo anche di Ventura. Ballardini dovrà costruire una squadra di temperamento. Ho mandato a casa Iachini perché non giocava a , se Ballardini diventa come lui è un problema. A e col Sassuolo ci siamo difesi. Sbagliando…”.

Su problemi e motivazioni: le forti divergenze di mercato e le parole del presidente. Ballardini e Zamparini si sono parlati, poi il tecnico si è incontrato col ds Faggiano per discutere la rescissione del contratto. Le sono certe.

Si cinferma la fortuna di , alla ripresa c’è Palermo-!

Negli 10 mesi, invece, Ballardini ha fatto di a Palermo, arrivato il 10 novembre 2015, subentrando a Iachini.
Il 6 gennaio 2016 viene esonerato.
Il 12 aprile viene e richiamato e riesce nell’impresa, disperata, di salvarsi. Riconfermato, sembrava andare liscio. Sembrava…
Zamparini non cambia!

Per il sostituto, il nome è Roberto De Zerbi che ieri si è liberato del Foggia, che lo aveva esonerato al termine della passata stagione.