ULTIM'ORA

Via pure Bertolacci, contro i 3 Leoni 10 a 8 nei precedenti…

Soccer: Italy's training

di Antonella Lamole – Il difensore del Genoa Andrea Bertolacci ha lasciato questa mattina il ritiro azzurro a ed è rientrato a casa. Il giocatore non si è infatti ripreso del dall’infortunio alla spalla subita durante la partita Bulgaria- giocata sabato a Soa. Il ct della Conte aveva infatti già convocato il difensore del Ignazio Abate. Ieri, al posto dell’infortunato Manuel Pasqual, si era aggregato alla squadra anche il terzino dell’ Davide Santon. Bertolacci, d’accordo con il club di appartenenza, si sottoporrà ora ad una serie di accertamenti clinici.

I precedenti assoluti tra e Inghilterra sono 25: in vantaggio gli azzurri per 10 vittorie a 8, con sette pareggi a complee il o. Nei soli confronti disputati in , che sono ad oggi 11, lo score vede cinque vittorie azzurre, quattro pareggi e due vittorie inglesi. L’Inghilterra non vince in dal 24 maggio 1961: 3-2 a Roma, in amichevole; da allora si contano sei sde in , con un o di cinque successi azzurri e un pareggio, con una sola rete inglese rmata il 7 luglio 1990 da Platt, all’81′, nella nale per il terzo posto ai Mondiali di ’90.

Quattro degli 11 confronti in tra le due Nazionali si sono disputati – come domani sera – a : nel maggio 1948 unica vittoria inglese (4-0 in amichevole, in quella che – ancora oggi – rappresenta una delle tre massime scontte ne della storia azzurra), poi tre successi azzurri: 2-0 nel giugno 1973 (amichevole), 1-0 nel giugno 1980 (fase nale degli ) e 1-0 nel novembre 2000 (amichevole, ultima sda disputata in tra le due rappresentative, prima di domani sera). Data fortunata, il 31 marzo, nella storia del azzurro: nei cinque precedenti giocati in questo giorno, imbattuta, con uno score – a proprio favore – di tre successi e due pareggi. E’ un giorno di grandi esordi, peraltro, in : nel 1988 fu la prima volta di Paolo Maldini (ancora oggi terzo pluripresente azzurro all-time, con 126 gettoni), nel 1990 toccò a Totò Schillaci (che pochi mesi dopo avrebbe vinto la classica marcatori ai Mondiali ni), con sei gol.

Sono 34 i precedenti complessivi della azzurra a : score di 24 successi, cinque pareggi e cinque scontte. Nel capoluogo piemontese azzurri imbattuti da 17 partite di la (14 vinte, di cui quattro nelle ultime quattro disputate, e tre pareggiate), con l’ultima scontta datata 29 maggio 1955 (0-4 dalla Jugoslavia) e in gol da 13 sde consecutive (27 marcature totali nel periodo) con l’ultimo digiuno risalente al 24 maggio 1969 (0-0 contro la Bulgaria). La di Conte è imbattuta: in sette partite, tra ufciali e amichevoli, lo score è di cinque successi e due pareggi. In caso di ulteriore risultato positivo, per rivedere l’ imbattuta da otto partite di la, si deve risalire al periodo febbraio-giugno 2013, con un o di quattro successi e altrettanti pareggi.