ULTIM'ORA

Via Allan, dubbi Insigne, opzione Koulibaly al Real!

de-laurentiis-aurelio

di Paolo Paoletti – Tutti i magheggi di di De Laurentis portano sempre allo stesso capolinea: spendere il meno possibile senza curarsi del fattore tecnico!

Per Manolas è stato ‘sacrificato’ Diawara che negli anni scorsi era stato presentato come il nuovo regista di maggior talento del Napoli, sostituto ideale di Jorginho, sacrificabile per 60 mln proprio per la presenza in casa di Diawara!

Jorginho ha vinto l’ League con Sarri, è stimato come il miglior centrocampista della Premier, mentre Diawara va alla Roma per sottrarre contanti alla clausola di Manolas, discreto difensore con poca capacità di sofferenza e troppi errori tattici in giallorosso per essere riconfermato.

Manolas, non è il sostituto di Albiol vero regista della difesa e meno tattico perfino di Ciriches. Vedremo con chi farà coppia nel Napoli e con quali risultati.

Peggio per James Rodriguez: il real impone l’oligo di riscatto, valutando il colombiano 40 milioni. Non tanti: un motivo di sarà?
Il tresta non incontra i favori di Zidane, e va bene, ma tranne con Ancelotti, neanche a Monaco ha giocato tanto, per cui il Bayern non lo ha riscattato.
Ha talento, è esploso ai Mondiali con la Colombia, in non ha ancora convinto.
Peggio, però, è che il Real Madrid nell’affare vuole ed otterrà l’opzione di acquisto per Koulibaly. Non si capisce se già per quest’anno o per l’anno pmo, battendo il arrivato a 100 milioni di offerta!

Prebdere un tresta su cui scommettere perdendo subito o tra 12 mesi uno dei 3 migliori centrali di difesa del mondo, è certamente un colpo da cifre iperboliche, ma non a niente a che vedere con l’idea di formare una squadra vincente!

Così la dismissione di tanti calciatori presi e presentati come fenomeni per poi vederli inseriti nella lista degli scartati: da Verdi a Inglese, chi fa queste porcherie nel Napoli?

De Laurentis non capisce niente di , Giuntoli non ha voce in capitolo, perfino Ancelotti ha dovuto porre l’out-out su Koulibaly, per rese.
Il Napoli è da rifare: con quali obiettivi?

Serve cambiare i 2 esterni bassi, ma per Hysaj e Rui Costa bisogna trovare amatori. Allan è andato per 75mln, davanti perfino Insigne è a rischio, avendo nel mirino Lozano.

Il Napoli destrutturato tatticamente lo scorso anno da Ancelotti, adesso viene completamente smantellato.

Con la necessità di misurarsi con il di Sarri e Conte, la nuova e la nuova

Una sola cosa è sempre certa con de Laurentis: la tasca piena!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply