ULTIM'ORA

Vettel sfida: Lewis ha difetti, noi pronti.

url-1

di Rosa Della Morte – “E’ giusto considerare la favorita per il ma la stagione è lunga. Questa è solo una gara, ma noi siamo fiduciosi e abbiamo molti motivi per essere ottimisti. Potremmo essere in condizioni migliori, ma dai test sono arrivate buone indicazioni. L’obiettivo è vincere con la , bisogna fare più punti possibile in ogni gara. Vedremo come andrà, noi siamo pronti”.

Domenica a Melbourne si ricomincia e Vettel lancia la sfida a Lewis…

Ammette: “E’ un privilegio essere qui e poter dimostrare quanto si . Se guardo ai piloti con cui ho corso finora, sono più o meno gli stessi dai tempi dei kart. Fai attenzione a l, li studi e se sono bravi, batterli dà ancora di più soddisne. La è il team più importante e storico e poter vincere è l’obiettivo, farlo contro avversari come Lewis sarebbe ancora piu’ importante”.

ancora lepre.
“I punti deboli di Lewis? Tutti li abbiamo. Alcuni sono caratteriali, altri sulla guida. Ma io penso ai miei e non mi preoccupo molto degli altri”.

Da Liberty Media il pilota aggiunge: “Dal punto di vista dei piloti non è cambiato molto, ma credo sia piacevole il sostegno avvertito lo scorso anno attorno alla pista. Sono comunque un tradizionalista e un po’ mi confonde il fatto che le gare debbano iniziare dopo. O anche l’assenza delle grid-girls…”.

RAIKKO. “Sarà una stagione lunga e dobbiamo esserci sempre, per vincere il ”. Ha le idee chiare il pilota della Kimi Raikkonen parlando da Melbourne in vista del Gran o d’Australia. “Siamo contenti di come siano andati i test invernali. Abbiamo fatto il nostro lav al meglio, sebbene ci siano sempre delle cose che possono essere migliorate – ha proseguito il pilota della – Il nostro scopo è sempre lo stesso, quello di vincere le gare. Cercheremo di fare del nostro meglio e speriamo di riuscirci”. Entrando in merito alle caratteristiche del circuito di , il finlandese ha sottolineato che “su questa pista è piuttosto diffi sorpassare, le zone DRS sono diverse quest’anno; speriamo che questo aiuti. Quest’anno abbiamo l’Halo, ma non è che faccia molta differenza nel guidare, ci si abitua facilmente. A partire da questo weekend e dalle prossime gare cercheremo di capire dove siamo. Dobbiamo fare in modo che sia un weekend positivo, raccogliere punti e poi partire da lì”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply