ULTIM'ORA

Vettel: macchina veloce, episodi decisivi… giù dal podio!

Canada Formula One Grand Prix

Lewis Hamiton riporta la sul gradino più alto del podio di un Gran o di Formula 1. Il britannico ha vinto sul circuito di Montreal, nella prova canadese del Mondiale, dominando la gara dall’inizio alla fine e imponendosi con estrema sicurezza. La completa il week-end perfetto con il secondo posto di Bottas, mentre la cade in piedi, piazzando al quarto posto, al culmine di una rimonta strepitosa, dopo una ‘falsa partenza’. Settimo, invece, il finlandese Kimi Raikkonen, penalizzato da un problema nel finale di gara. Ma il protagonista è stato Vettel che, all’accensione del semaf verde, è stato più lento di , con il quale condivideva la prima fila, ma la fortuna non l’ha aiutato, dal momento che Max Verstappen, scalpitante più che mai, gli ha toccato l’ala anteriore della , costringendolo a un rientro immediato ai box. Vettel è ripartito dalla 18/a posizione e, da quel momento, ha dovuto affrone una gara in salita, fatta di sorpassi spericolati, ma realizzati con una determinazione magnifica. Vettel avree meritato anche il podio, ma troppo di ha messo le mani sul quarto posto, frenato dalle Force di Perez e Ocon, un pilota di cui si sentirà parlare, che oggi ha solo 20 anni, ma si comporta già come un veterano.

Vettel spiega: “E’ stata una giornata un po’ così, la era veloce, ma gli eventi che si sono verificati in partenza hanno condizionato tutta la gara. La oggi meritava un’altra posizione, sono stato invece costretto a rimone dopo avere cambiato l’ala anteriore all’inizio. Aiamo pagato una penalità alla sosta, è stata una sosta gratuita”. Così, ai microfoni di Sky, ha commentato il Gp del Canada, a Montreal.

Raikkonen,per la una giornata complicata – “Ho avuto un po’ di pattinamento, poi mi sono preso un brutto spavento in , quando aiamo ripreso velocità stavamo recuperando ma, nel finale, ho avuto un problema ai freni. E’ stata una giornata complicata per il team. La era a posto e avevamo una buona velocità. Nel finale ho pensato solo a pore l’auto al traguardo. A volte le cose vanno così, ci prendiamo il risultato”. Così il sta Kimi Raikkonen ha commentato a Sky il Gp del Canada, disputato sulla pista di Montreal, che il finlandese ha chiuso al settimo posto.