ULTIM'ORA

Vergogna Napoli: 1-2 e il San Paolo esplode di fischi!

llorente.napoli.2019.20.deluso.750x450

di Paolo Paoletti - Meno male che servivano 3 punti per ripartire in e fare pace con De Laurentis!
Quarta sconfitta e fischiata meritatissima dal pubblico: dove vuole arrivare questo indecifrabile Napoli?
Sarri ha ammesso sertiamente che alla mancano in , Ancelotti che dice, se ha mai detto qualcosa di vero sul suo Napoli?

Carlo finalmente ammette: questa squadra ha problemi tecnico-tattici, non riesce a mantenere una continuità mentale. Annuncia un processo alla squadra e un repulisti.
Poi punta il dito verso i giocatori: in campo vanno loro e non voglio assumersi tutte le colpe!

Questi giocatori si sono fatti rimontare, perdendo 2-1 al San Paolo contro il Bologna di , che il tecnico serbo è riuscito a motivare anche senza essere in panchina!.
Chi può impari, chi vuole ricordi, chi deve agisca!

Segna su una delle poche iniziative di . Pari di Skov-Olsen e raddoppio di Sansone.
VERGOGNA!

Meno di un tempo, tanto è durato il Napoli. C’è un problema mentale, ma non solo.
C’è una frattura con De Laurentis ma non solo. C’è la voglia di molti di fuggire da Napoli. E poi?
C’è che la squadra andava rifondata in difesa e non è stato fatto, serviva un regista e non c’è, gli attaccanti sono giusti per il 4-3-3 ma il tecnico non lo vuole!

E la va valutata bene. Il Liverpool senza un vero motivo, non riesce ad esprimersi contro il Napoli.
ma Salisburgo e Genk non sono test attendibili e dover fare ancora 1 punto nel girone dice . Ancche che Klopp quest’anno deve vincere la er non in Europa!

Le due facce azzurre quindi non sono così diverse. E non è oro ciò che luccica.
L’ultima vittoria in risale al 19 ottobre: in un mese e 4 pareggi e 2 sconfitte, settimo posto in classifica, a -5 dalla zona , attendendo Roma e Cagliari.

Emergono allora tutti i litigi ni, i mancati rinnovi, ritiri e supermulte: una situazione che ha creato De Laurentis su cui Ancelotti non prende posizione. Sbagliando.

Anche il Bologna stava rendendo meno, con l’alibi della malattia di Sinisa, ma proprio l’allenatore, ha parlato in una commuovente conferenza venerdì scorso, per poi attaccare al muro la squadra. Il Bologna che non vinceva da quattro partite, tre sconfitte e un pareggio, torna alla vittoria salendo a +6 dalla zona retro.

Possibile che Ancelotti non sa come si fa?

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply