ULTIM'ORA

“Var a vanvera”: non solo Napoli, paga il Chievo…

C_29_articolo_1258230_upiImgPrincipaleOriz

Non solo con rigore negato a e Ancelotti espulso…
Sicuramente i si presenti al Bentegodi si sono divertiti, lo stesso non si può dire però per Luca Campedelli, che dopo la scontta del suo Chievo con la orentina per 4-3 si è sfogato ai microfoni di Dazn contestando alcune decisioni arbitrali dell’arbitro Chif: “Abbiamo fatto una grande partita, ma siamo stati un po’ troppo ingenui. Però non si può più tacere di fronte a quello che abbiamo visto in campo: è inspiegabile. Sono 26 anni che faccio il presidente e non so neanche con chi prendermela, se con l’arbitro o con il VAR. Scienticamente vengono prese decisioni a vanvera. Così non serve a niente, toglietelo. Sul di Pellissier si è esagerato, usando il VAR come una clava e ora dopo 12 mesi di attacchi continui inizio a pensare male. Sul rigore Lafont parte prima della rincorsa, ma siamo alle elucubrazioni mentali”. “O si guardano tutti gli episodi facendo durare le partite tre ore o si toglie, perché così non serve e oltre ha dei costi che non mi va più di sostenere” ha aggiunto il patron gialloblù. “? Il Chievo non mollerà un centimetro”, ha concluso Campedelli.

DI CARLO: MASSACRATI DALLA VAR. “Mi auguro di non ritrovare Serra al Var, guardate oggi cosa ha combinato, ci ha massacrato. Spero che Nicchi guardi e gli dica qualcosa”. Cosìal termine del match contro la orentina, il tecnico del Chievo Domenico Di Carlo ha parlato degli episodi arbitrali. “Benedetto che ci sia il VAR. Io ho perso dei campionati perché non c’era, però oggi quello che conta è che va usato”, ha aggiunto. “Chi va al VAR è il problema perché oggi il signor Chif ha arbitrato benissimo, ha fatto una partita autoriia. Gli in Italia sono bravi – ha concluso Di Carlo – chi va al VAR non deve avere tanto potere, secondo me, o esercilo aiutando l’arbitro non mettendolo in difcoltà. Oggi il signor Serra ha messo in difcoltà l’arbitro per il VAR”.

PIOLI: VAR GIORNATA DIF. “È stata una partita strana, dovevamo gestirla meglio ma è una vittoria molto importante. Qui avevano pareggiato e Lazio, aver vinto in dieci è un segnale di spessore e di qualità da parte della squadra”. Queste le parole, al termine della gara del Bentegodi, del tecnico della orentina, Stefano Pioli, che ha commentato anche i tanti episodi contestati: “Non è stata una giornata fortunata per le decisioni arbitrali, ma è stata una gara talmente nervosa e convulsa che non è stato fa”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply