ULTIM'ORA

Van Gaal: “Romero imparò da me”. La finale della vita.

olanda-van-gaal-romero-gli-ho-insegnato-io-a-parare-

di Oscar Piovesan – Louis Van Gaal esce di scena con classe ed ironia. Sbollisce la dell’ennesima delusione degli Oranje: “Romero? Era con me all’AZ Alkmaar, gli ho insegnato io a parare i … Scherzi a parte avremmo meritato di più. Non abbiamo perso, siamo stati sfortunati”.

La prende male Arjen Robben: ha fallito al 91′ una buona opportunità e spiega: “Siamo arrivati stanchi. Siamo delusi, fa male perdere ai in seminale: non possiamo incolparci. Siamo una squadra unita, ringrazio i siano comunque eri. Terzo posto? Volevamo la Coppa”.

L’ torna in nale dopo 24 anni, Sabella ssa l’impresa: “Grande gioia, dopo una gara chiusa e dif. Un giorno in meno di riposo si sentirà, ai garantisco il 100%, vogliamo la coppa”. San Romero ha una teoria celeste: “I parati? Lo ha voluto il destino”.

L’ex della Samp elogia i compagni: “Sono ragazzi che non si risparmiano mai. Sono grato perché io sono quello che corre meno. E’ gioia immensa: ai si vince o perde, io ho avuto ducia e il destino è stato con me”.
Essenziale Mascherano: “Sono occasioni che capitano una volta nella vita, con la servono cuore e pazienza. E’ la partita della nostra vita, orgogliosi di esserci”.