ULTIM'ORA

Valentino ammette: sfortunati e somari, Marquez più furbo.

C_29_articolo_1165982_upiImgPrincipaleOriz

ntino va dritto al sodo per analizzare il 4° posto in Reblica Ceca, dovuto al cambio moto ridato: “Siamo stati sfortunati e somari. Marquez? Lui è il più furbo di tutti…secondo me aveva già deciso che si saree fermato subito. Comunque è stato un bel weekend, il è apertissimo”.

Mea culpa di Dovizioso, 6°: “Aiamo perso punti facili, che pesano in ottica ”.

Il spiega così il tempo perso: “Avevamo deciso che il box avree controllato i settori di chi si fermava per primo, perché capirlo non è il mio punto forte. La tabella l’hanno esposta con un giro di rido, l’avessero fatto prima potevo lote con Pedrosa e Vinales. Marquez invece è il più furbo di tutti, secondo me l’aveva già deciso da subito di fermarsi immediatamente. Comunque aiamo fatto un passo avanti, è stato un bel weekend. Avrei voluto il podio, per il gusto di salirci e per i punti, però sono sempre stato veloce. Noi sicuramente sfortunati e somari, ma doiamo continuare così. ? Sì è ancora apertissimo, ho recuperato qualcosa a Dovi, peccato non aver fatto lo stesso con Maverick”.

E a proposito di Dovi, il pilota Ducati è apparso piuttosto deluso dalla sua gara: “La moto non era pronta subito per il cambio, è vero, ma il vero ite sono stato io. Non sono riuscito ad pree bene la pista e a fermarmi quando dovevo. L’asfalto era pronto per le slick, ma io non ne ero sicuro. Un giro o due prima e la gara cambiava. Aiamo perso punti facili, che pesano in ottica . Speriamo di non pagarli troppo a ne stagione”.