ULTIM'ORA

Valencia beffato: al 95′ il Siviglia segna il gol-finale.

europa-league-beffa-valencia-siviglia-in-finale

di Carmen Castilla – Valencia beffato. Tutti pronti per esultare ma al 95′ un di Mbia gela il Mestalla: 3-1, il Siviglia va in finale di contro il Benfica.
Feghouli già al 14′, raddoppio al 26′ su auto del portiere Beto in seguito a colpo di testa di Jonas.
Al 25′ della ripresa Mathieu firma il tris qualificazione ma all’ultimo secondo di la rete che portano a il Siviglia di Emery.

Si comincia con il Valencia troppo sato e Rakitic che semina il panico senza far male.
La squadra di Pizzi però prende in mano la partita e al 14′ arriva il vantaggio di Feghouli, che dribla l’avversario e infila Beto.
L’algerino è in grande serata e dopo 5′ ci prova ancora: Beto è chiamato alla respinta. Preme il Valencia per ristabilire la parità: dopo un tiro-cross di Mathieu, arriva il 2-0. Colpo di testa di Jonas e Beto che, nel giorno del suo 32° compleanno, se la mette alle spalle. ‘Si se puede’ è il messaggio del Mestalla. Ricevuto.

Il Siviglia è all’ano ma al 37′ ecco la grande occasione per Reyes: Alves si immola e salva. Nessun cambio nella ripresa. Pronti via e conclusione di Piatti fuori di un niente. Il Valencia continua a mantenere il controllo della partita ma comincia a farsi largo la paura in entrambe le squadre: chi sbaglia è fuori. Al 25′ tripudio al Mestalla: sugli sviluppi di un d’ano, Mathieu raccoglie e infila il tris.

Tutto finito con il pubblico pronto alla festa.
Ma al 95′ Mbia rovina i piani del Valencia e spedisce in rete il del 3-1. Una rete che spedisce all’ il Valencia e regala al Siviglia un biglietto per : appuntamento al 14 maggio.