ULTIM'ORA

Uefa, denuncia di chi? Samp, Lazio, Napoli: tra 24 ore.

2062703_w2

di Bianca Latte - Pedro Tomás Marqués, 65 anni, avvocato, presidente della LFP ( spagnola) dal 2001 al 2004 ed dirigente dell’Espanyol, deciderà su Samp, e Napoli nelle coppe europee. E’ il presidente dell’Appeals Body, Commissione d’appello dell’Uefa, cui il presidente della Commissione Disciplinare, l’austriaco Thomas Partl, giudice in pensione, dirotta le questioni che riguardano la partecipazione o l’esclusione dai tornei. La decisione dovrebbe essere ufficializzata venerdì.

Una domanda è d’obbligo: chi ha denunciato la situazione di Samp, e Napoli?
Questa inchiesta infatti è partita da un esposto di un no: l’ che beneficerebbe di una eventuale esclusione di una delle 3 società nel mirino…?
L’Uefa ha messo mano alla vicenda delle licenze, chiedendo alla Feder la ‘fedina penale’ dei che parteciperanno alle coppe europee la prossima stagione.

Sul tavolo, le sentenze del scommesse, in particolare i casi che riguardano Guberti (la Samp patteggiò un punto e 30mila di multa, l’inchiesta era quella di ), Mauri (omessa denuncia, 6 mesi di per il giocatore e 40mila euro di multa alla , inchiesta di Cremona) e Gianello (ammenda di 50mila euro per il Napoli, un anno e nove mesi di per il portiere), anche se c’è un giallo.

La società – dicono da Castelvolturno – è già passata al vaglio delle commissioni Uefa lo scorso anno (la vicenda-Gianello è del 2013), ci fosse stato qualcosa lo avrebbero già notificato 365 giorni fa, “a noi non risulta nulla…”.

Nell’elenco che gira a , invece, il nome del Napoli ci sarebbe. Così come c’è quello della , la questione è la responsabilità oggettiva in omessa denuncia: la società ha comunque depositato le proprie memorie difensive, si fa leva proprio sul fatto che non si parla, nelle tre sentenze, mai di illecito.

Sull’pretazione della norma riguardo il coinvolgimento ‘diretto o indiretto’ si baserà la difesa della Samp, che si presenterà davanti alla Commissione d’Appello. Difesa dagli avvocati Paolo Rodella, Lucio Colantuoni e Alis Schoeb, i blucerchiati potranno anche fare leva sul caso-Torino, nelle stesse condizioni della Samp ma ammesso all’ League lo scorso anno.