ULTIM'ORA

Tris Juve, Higuain ancora a secco. Esordio di Kean.

juve.abbraccio.2016.2017.750x450

di Antonella Lamole - Dopo qualche sofferenza di troppo in avvio con Caprari che fallisce la grande occasione per segnare, la si sveglia e sblocca con Khedira, bravo a inserirsi e sfrute un bell’assist di Mandzukic. I bianconeri cercano poi il raddoppio: ci va vicinissimo , in serata poco brillante: centra il palo con un gran tiro da fuori.

TRIS. Il raddoppio arriva nella ripresa, stessi protagonisti a ruoli invertiti: assist di Khedira, di Mandzukic.
Poco dopo è 3-0 con Hernanes, che batte Bizzarri con una conclusione che scuote anche lo um che si scioglie in un sentito applauso.
Finale per la : all’84′ entra in campo Moise Kean, primo classe 2000 a debute in Serie A.
-Pescara è tutta qui: 3-0 per la che sala a +7 sulla Roma che deve giocare contro l’ e la testa già al Siviglia.

TABELLINO. -PESCARA 3-0
(3-5-2): ; Rugani, Bonucci, Evra; Lichtsteiner (25′ Cuadrado), Khedira (26′ st Sturaro), Hernanes, Asamoah, Al Sandro; Mandzukic (39′ st Kean), . A disp.: Buffon, Audero, Chiellini, Lemina, Marchisio, Pjanic. All.: Allegri
Pescara (4-3-1-2): Bizzarri; Crescenzi, Campagnaro (1′ st Vitturini), Zuparic, Biraghi; Brugman, Cristante (31′ st Bruno), Memushaj; Pettinari (20′ st Pepe); Zampano, Caprari. A disp: Fiorillo, Aldegani, Biraghi, Muric, Benali, Verre, Aquilani, Manaj. All: Oddo
: Fabbri
Marcatori: 36′ Khedira, 18′ st Mandzukic, 24′ st Hernanes
Ammoniti: Crescenzi, Bruno (P)