ULTIM'ORA

Trionfo Lazio! Flop Sarri, Dybala non basta!

Juventus vs SS Lazio

di na Collina - Trionfo Lazio che chiude il 2019 battendo la e aggiudicandosi la Superna, primo trofeo della stagione.
Finale a Riad – Arabia Saudita – delusa per la sconfitta di Cr7 per 3-1 con la sua ntus.
La squadra di Inzaghi sblocca il match al 16′ con il gol di Luis Alberto, ma viene raggiunta da Dybala (45′) prima del riposo.
Nella ripresa Lulic ripore avanti i biancocelesti (73′), poi Cataldi chiude i conti al 94′.
Bentancur (doppio giallo) espulso al 93′.

LE AZIONI GOL
ntus-Lazio 1-3: al 49′ del st, calcio di punizione perfetto di Cataldi, palla che bacia la traversa e supera ancora Szczesny.
ntus-Lazio 1-2: al 28′ del st, Lazzari crossa in area, Parolo prolunga sul secondo palo dove trova Lulic che batte Szczesny.
ntus-Lazio 1-1: al 45′ del pt, botta di Cristiano Ronaldo respinta da Strakosha sui piedi di Dybala, che da pochi passi segna.
ntus-Lazio 0-1: al 17′ del pt, Milinkovic-Savic appoggia indietro per Luis Alberto, che di prima intenzione batte Szczesny.

DECISIVI
Luis Alberto 7,5. Primo tempo devastante: inserimenti puntuali, grande palleggio. Spacca la gara con il gol vantaggio, regge bene anche in fase di nimento.
Correa 6,5. Appena può va in verticale. Non è letale ma tiene in apprensione tutta la difesa bianconera.
Lulic 7,5. E’ uomo da finale. Decise la 2013, firma questa Supercoppa: traversone al bacio sul primo gol, piatto al volo che spalanca il trionfo.
Parolo 7. Entra per Luis Alberto e blocca in mezzo al campo. Si propone in avanti e di testa serve l’assist a Lulic. Nel finale provoca l’espulsione di Bentancur da cui nasce il tris di Cataldi.

De Sciglio 4. Il vantaggio della Lazio è colpa sua: si fa giocare con irrisoria faciltà da Lulic. Impresentabile, Sarri sbaglia nel mandarlo in campo.
Dybala 7. E’ il più pericoloso della . Ma il quarto gol in Supercoppa non serve a vincere.
5. Imballato: non si vede sotto porta, insufficiente anche lontano dall’area di rigore.

TABELLINO. NTUS-LAZIO 1-3
ntus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio (10′ st Cuadrado), Bonucci, Demiral, Al Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi (31′ st Douglas Costa); Dybala, (21′ st Ramsey), Ronaldo.
A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Rugani, De Ligt, Danilo, Can, Rabiot, Bernardeschi, Pjaca.
Allenatore: Sarri

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva (19′ st Cataldi), Luis Alberto (21′ st Parolo), Lulic; Correa, Immobile (37′ st Caicedo).
A disposizione: Proto, Guerrieri, Bastos, Patric, Marusic, Berisha, Jony, André Anderson, Adekanye. Allenatore: Inzaghi

: Calvarese
Marcatori: 16′ Luis Alberto (L), 45′ Dybala (J), 28′ st Lulic (L), 49′ st Cataldi (L)
Ammoniti: Matuidi (J); Leiva, Luis Alberto, Cataldi (L)
Espulsi: 93′ Bentancur, per doppia ammonizione

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply