ULTIM'ORA

Tra Lewis e Seb vince Ricciardo!

url

Tra i due litiganti, Ricciardo Gode! Gara entusiasmante a Baku con l’australiano che ha approttato dei tanti errori degli avversari per vincere il in Arzebajan!

Gara dai mille colpi di scena con tre safety car e pure una bandiera rossa.
Seconda posizione per Bottas che ha sorpassato in volata il sorprendente Stroll (Williams).
Vettel 4° penalizzato con un stop and go. Beffato 5° costretto a un pit stop in più. Out Raikkonen.

FACCIA A FACCIA. attacca Lewis per la frenata che ha deciso lo speronamento e la del tedesco. “La manovra di ? E’ pericolosa per chi sta dietro. Non si fa così. La mia penalità? Non so perché l’hanno data a me e a lui no. Credo che la era molto buona e il passo gara forte”.
ha cercato di se vicino alla safety car e ha frenato un paio di volte. Ha danneggiato la mia ala e io il suo fondo”.

Sulla gara: “La era molto buona e il passo gara forte. Partenza molto impegnativa e Bottas molto aggressivo. Non so cosa sia successo a Raikkonen”.

ARRIVAMALE… “Siamo in o al Colosseo? Se è così basta dirlo”. Maurizio Arrivabene, team principal della Ferrari, ci va duro sul contatto -Vettel: “Criticare troppo può sembrare inelegante, ma nel duio mi sembra che non si dia ragione alla Ferrari. Ci siamo battuti e purtroppo i fatti non ci hanno dato ragione. In Austria ci proveremo più determinati di prima, ci sono ancora 12 gare. Noi parliamo poco e lavoriamo molto. Siamo una squadra che non molla mai, ammesso che si parli di sport”.

ECCO . L’inglese della si è scagliato contro il ferrarista: “Non c’è neanche bisogno di parlarne perché tutti hanno visto quello che è successo. Posso solo dire che non è la condotta che ci si aspetta da un quattro volte campione del mondo, si è comportato in modo scorretto ma è andata così”.

Il numero 44 si è difeso: “Non ho frenato apposta, lui evidentemente non stava guardando. Ero davanti e dovevo controllare il passo come ho fatto anche negli altri giri”.

ha perso 2 punti su Vettel in classica generale ma non fa drammi: “Sono riuscito a recuperare dai problemi che ho avuto. Non potevo fare di più e spero di continuare con questo passo anche nelle pme gare”.