ULTIM'ORA

Tra Bonucci e totopanchina, Milan in trappola!

sousa-mazzarri-luis-enrique_23klxgtevtr016yhtxu4peqoh

di Nina Madonna - Il Milan conferma Vincenzo Montella per gli impegni a stretto giro. Si rigioca 2 volte in settimana.
Ma lo 0-0 contro il Genoa – nonostante l’inferiorità numerica – ha messo in moto il totoallenatore: entro la pma sosta si decide per la panchina. Il Chievo – vittorioso nel di Verona – orienterà la scelta.
Si parla di Mazzarri e Sousa, ma nella testa di e Mirabelli dovrebbero esserci tecnici di più alto curriculum… come Conte e Luis Enrique!

E il Sun, sul proprio profilo Twitter, lancia un’indiscrezione clamorosa: “Conte aspetta chiaramente di essere licenziato”. Nonostante un contratto da 9 milioni a stagione con il Chelsea!

FUTURO IN 6 GIORNI. Troppo ravvita anche la decisiva sfida contro la Juventus, sabato alle 18. Non è stata quindi la società quanto il calendario a salvare Montella.

SOUSA O MAZZARRI? Fiducia ta ai risultati e sono 3 le possibili alternative: Walter Mazzarri che accetterebbe un incarico di 6 mesi con opzione; Sousa che sogna un grande ritorno in Serie A, liberatosi anche dall’impegno con Fox; Gennaro Gattuso attuale tecnico della Primavera.

Se la situazione sarà com del tutto – dopo Chievo e Juventus – confemare Montella sarà impossibile.

BONUCCI. Anche Leo è un caso conclamato. Salterà la sfida contro la ‘sua’ Juventus. Il Milan ha ottenuto una nelle ultime 6 gare (in Europa contro il Rijeka) e ha perso punti contro , e soprattutto le due genovesi. E colui che doveva essere il leader tecnico e carismatico della nuova proprietà si è fatto cacciare a metà del primo tempo. Un leader in difficoltà, che una fascia da capitano rischia di penalizzare ulteriormente.

LA FASCIA. Secondo Reblica e Gazzetta dello Sport – due fonti sono più di una indiscrezione – Bonucci aveva provato a ridarla a Montolivo dopo la sconfitta con la Sampdoria. “Se sono io il problema la fascia è qui” avrebbe detto nello spogliatoio che, però lo ha confermato capitano.

Bonucci ha anche provato a proporre a Riccardo Montolivo, l’ capitano, di riprendersi i gradi ricevendo risposta negativa.

Oneri e onori, al momento inesistenti, come l’apporto di Bonucci fin qui.