ULTIM'ORA

Torna Walter: con me chi è intelligente!

mazzarri-napoli

Prima crisi tra e Massimo . L’ex presidente si sente escluso perché sperava di essere coinvolto di più. Qualcosa si è incrinato, ma a tenere in piedi il rapporto è il vicepresidente Angelomario spesso al telefono con e il suo entourage. La famiglia potrebbe uscire di scena molto prima dei 2-3 anni previsti. L’assenza di Massimo alla festa degli sponsor è un segnale…
“Il gelo tra e ? Discorsi improbabili, non esiste, illazioni per creare problemi”. Doveva essere la sua partita, Mazzarri invece deve difendere l’ sopratutto fuori dal campo, respingendo le voci di dissidi ni. “De Boer? Il presidente non mi ha mai detto niente”. ?: “Parlo solo di fatti”.

E’ una vigilia particolare…
“Sarà una sensazione particolare quando sarò lì. Non è facile dimenticare quattro anni belli e intensi. Ma in testa c’è il meglio per l’, cosciente a quali difficoltà andiamo incontro. Sarà una gara difficile. Il mio ex presidente? I intelligenti ed equilibrati sanno riconoscere meriti e demeriti. Tutte le serie mi hanno sempre voluto bene. Vuol dire si percepisce cosa fa un allenatore per la propria squadra. E tutti devono rispettare la scelta fatta alla fine del mandato. Non prevedo l’accoglienza, accetto ciò che che la gente farà.

Arriva da due pareggi con Sampdoria e
“Abbiamo fatti errori diversi. In settimana abbiamo lavorato bene e mi aspetto cose migliori rispetto al Parma. Vorrei vedere l’ delle prime partite, contro una delle squadre più forti del campionato”.

Quattro punti tra e sono giusti?
“Resto coerente a questa estate. L’ sta facendo oltre le aspettative. Ci mancano dei punti. Stiamo facendo un percorso importante. I all’ inizio mi chiedevano di tornare in Europa. Il nostro obiettivo è questo, siamo lì a lottare per un posto”.

E’ già gelo tra e ?
Io non lo percepisco. Finora ho sentito con le mie orecchie quello che diciamo all’no: sintonia e armonia in tutto. Guardate i punti che abbiamo fatto con gli stessi giocatori della stagione scorsa. Guardate chi è arrivato… Tutti possono valutare ma il è il mondo del ‘così è se vi pare’.

In che condizioni sono e Milito?
? Faremo un test oggi. Vorrei convocarlo. Ha poco minutaggio, se dovessi averne bisogno il suo impiego sarà limitato. Là davanti ci manca qualcosa. Milito sta bene ma per sicurezza penso verrà convocato a gennaio per la Lazio. Samuel? Deve trovare il ritmo. Riguardo a una convocazione, credo che gli altri giocatori nel suo ruolo siano oggettivamente più avanti.

provoca…
Le persone intelligenti hanno valutato quanto ho fatto io a .

Avrà il vantaggio di conoscere il .
Siamo alla pari: quei ragazzi li ho preparati io, sanno cosa fare. E’ un vantaggio o uno svantaggio…”.

Fuori Cambiasso?
Non l’ho visto male, nelle ultime gare è stato tra quelli meno peggio. Poi ha esperienza. Lui sa che quando qualcuno potrà fare meglio nel suo ruolo io valuterò”.

Meglio il dell’anno scorso o l’ di quest’anno?
Siamo arrivati secondi, in League con due turni d’anticipo. Si può paragonare il mio del primo anno con questa . Col avevo già vinto una , superato il turno in . Era totalmente diverso.