ULTIM'ORA

Torna la violenza in Premier: inferno a West Ham-Chelsea!

Tifosi.West.Ham.violenza.2016.2017.750x450

di Mary Bridge - Giorno storico per il calcio inglese: per la prima volta i poliziotti erano presenti all’no di uno :
Olympic , West Ham-Chelsea di EFL Cup.
Un match ad alto rischio per la rivalità dei 2 club di Londra e il ca pesante in casa West Ham, visto che nel nuovo degli Hammers c’erano già stati disordini e scontri all’esordio in er e dopo l’einazione in League.
Nuovi scontri ci sono stati ieri, in West Ham-Chelsea.

Immagini dure, cui non eravamo più abituati almeno in Inghilterra: è tornata la violenza. Una violenza che sembrava sconfitta almeno qui nel Regno Unito, visto che poi i si, o meglio cioè che resta degli hooligans, quando vanno in trasferta creano spesso disordini. Ricorderete anche agli ultimi Europei ciò che avvenne tra inglesi e russi. Gli scontri sono avvenuti subito dopo il fischio finale: i si del West Ham hanno provato a sfondare e dirigersi verso il settore ospiti occupato dai si del Chelsea, dove c’è una barriera composta da steward. È venuta la polizia presente all’no dello per provare a ie la situazione. L’allarme e la preoccupazione erano fondati.

‘INFERNO’. Pugni, lanci di bottiglie e seggiolini: la stampa inglese definisce lo “un inferno”. Il manager del West Ham Bilic ha condannato gli episodi di violenza di cui sono stati protagonisti i suoi si definendo “inaccettabile” quello che è successo. La Football Association sta già investigando, il West Ham ha che i violenti saranno identificati con le telecamere a circuito chiuso dello e banditi dall’Olympic a vita. L’vento della polizia in tenuta antisommossa è stato necessario e fondamentali. Gli scontri non sono durati molto, circa 20 minuti. “Ugly derby night”, commenta l’inviato del Daily Mail Adam Crafton. “Hammer horror” titola a tutta pagina il Daily Express. “Sono state prese misure di sicurezza ma non è abbastanza”, si legge all’no del giornale. Un derby che finisce in violenza. davanti agli occhi di Conte, che con il suo Chelsea ha perso 2-1. Ma il risultato, in certi casi, passa in secondo piano. Anche sui inglesi, dove la prima notizia è questa.