ULTIM'ORA

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:202: parser error : Extra content at the end of the document in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ]]></skyit:article_text></item></channel></rss><!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//D in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 336

Torna Ibra cadabra: doppietta al W.Bromwich, la Premier s’inchina!

ibrahimovic.manchester.united.2016.17.luce.750x450

di Mary Bridge - Battuto anche il West Bromwich. Nel segno di Zlatan: doppietta. Mai dare Ibrahimovic per finito, Zlatan non muore mai.
Se ne sono accorti in , dove hanno cambiato idea sullo svedese. Il Manchester United rinasce: dopo 3 pari di fila, 3 vittorie consecutive.

MAGIE. Ibrahimovic scatenato: 3 nelle ultime due partite, sette nelle ultime sei giocate in League. Siamo a dicembre e ha già segnato 11 in , solo due in meno del . Meglio di Aguero. 16 tra tutte le competizioni, se continua così può arrivare a 30 in stagione. Dopo i quattro nelle prime quatto partite, Ibra ha avuto un digiuno lungo quasi due mesi. Allora erano iniziate le critiche: “È vecchio, bollito, esagerato il suo ingaggio, ha sbagliato”. 35 anni e non sentirli: è ancora decisivo, leader, trascinatore. Ora è su tutte le prime pagine, è tornato protagonista. Solo van Nistelrooy ha segnato più (12) dopo 16 partite di nella storia dello United.

MEGLIO CHE IN ITALIA. In Ibra sta facendo addirittura meglio che in Italia. Tralasciando gli anni al PSG (113 in 122 partite, media dello 0,93), in altri campionati che non siano la Ligue 1 lo svedese non aveva mai segnato così tanto. Ora ha una media dello 0,69, solo al aveva fatto lo stesso: 42 in 61 partite. All’Inter (0,65), al (0,55) e alla Juve (0,33) aveva avuto medie izzative inferiori. È il suo momento, per un piccolo tifoso è diventato anche… eroe del .