ULTIM'ORA

Toro, ok ai soldi mercato del Napoli o premio da Roma?

image16-660x330

di Paolo Paoletti - E’ chiaro che il contro il Torino deve lasciare qualcosa: lasciare punti sarebbe da polli, lasciare sarebbe illecito, ma lasciarli attraverso il mercato sarebbe prassi consolidata quanto scorretta.
Come con l’ s’intrecciano interessi di classifica e di mercato: sappiamo come è andata con l’amico Reja anche se il ha fatto di tutto per complicarsi la vita, vedremo col Torino.
Cairo adesso ha abbassato le pretese per Maksinovic, è interessato a El Kaddouri e Valdifiori…si può fare!
A De Laurentis servono 3 punti che valgono 35 milioni, può essere prodigo con il collega granata.
C’è solo il ma dei si… poca roba, dimenticano subito! E Ventura può chiudere un occhio se gli consentirà il di contratto.
L’Olimpico domenica sera sarà peino: 60.ooo persone per onorare la memoria del Grande Torino cui è stato intitolato la . Questo è il vero scoglio, anche perchè il Torino deve perdere per favorire il mercato con gli azzurri.
Maksimovic da una parte, Omar El Kaddouri e Mirko Valdifiori, potenziale contropartita tecnica. Più conguaglio. Un bell’affare, che 3 punti.
Il 30enne regista ex-Empoli, deve farsi perdonare il rifiuto dello scorso anno, ma tutto s’aggiusta. Qualche bella dichiarazione d’amore ritrovato e tutto va nel dimenticatoio.
Bisognerà vedere le mosse della , avvantaggiata dal fatto che propone premio a vincere direttamente ai calciatori!
La ha bisogno che gli azzurri perdino punti nelle ultime 2: impossibile contro il Frosinone nell’ultima al San Paolo, non sarebbe uno scandalo contro il Torino che diventa partita ad alto rischio e tensione che si taglia a fette.
Ma Sabatini è impegnato su 2 fronti: ha anche bisogno che il Bologna batta il Milan per ammorbidire l’ultima a San Siro.
Anche qui, il mercato aiuta: il DS giallsso vuole Diawarà e lo ha reso pubblico proprio oggi, dopo una lunga colazione con il Bologna ad inizio settimana.
Un arrivederci ai si con una sarebbe il massimo per il Torino, un pareggio meritato potrebbe base per cucire le ferite di questo strambo campionato granata. Non di meno.
Tutto chiaro, alla luce del sole: il calcio è questo, le barzellette lasciamole agli altri.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply