ULTIM'ORA

Tifosi in fuga: colpa di De Laurentis!

Bianchi_Napoli

di Paolo Paoletti - o dice nalmente la : il del primo giorno di pre-ritiro a Castel Volturno, ha colpito anche lui.
Per il tecnico del primo e della Coppa le responsabilità sono soprattutto di chi gestisce la società: “Non conosco e tutti gli altri protagonisti del . Ma devo dedurre che se nisce anche l’entusiasmo dei intorno alla squadra, allora c’è solo da preoccuparsi. Se fossi nella cosiddetta stanza dei bottoni sarei atterrito”.
insiste: “A meno che, e voglio essere buonista, non sono tutti al mare. Ma pure se così fosse, ricordo sempre che ai miei tempi il raduno del era un evento segnato dalla calca di che circondava società e calciatori”.
Un campanello d’allarme per questa nuova stagione azzurra?
Assolutamente no, la consacrazione dell’obiettivo peraltro ammesso dalla famiglia .
Ricordate il vicepresidente Edoardo… “a noi dei non ce ne frega niente!”
Volesse iddio che la cosa fosse reciproca!!!