ULTIM'ORA

Tifosi in coro: “De Laurentis è lontano dai napoletani!”

CALCIO: NAPOLI; MIGLIAIA DI TIFOSI A MARIENPLATZ

di Nino Campa – De Laurentis non perde occasione per provocare con lo da 20.000 posti! Una fesseria che solo i media a lui genuflessi possono divulgare. I napoletani, invece, non ci stanno… ne ad uno che non sia il , tantomeno ai 40 euro per una curva, che il cinepresidente ha giusticato con il livello dello spettacolo…

Giovanni Galletti: “Vertici che ci prendono in giro da anni tra società e non avremo mai niente”.
Raffaele : “Il nostro non è brutto, va solo riammodernato”.
Nello Esposito: “ADL ancora insiste l’assurda e grave cavolata dello da basket? Poi di più brutto di uno -teatro cosa c’è? Niente! Fai giocare direttamente la squadra a Castelvolturno”.
Ciro Renghini: “Ma come potete pensare che con i che ha il il Presidente faccia uno da 20000 posti?”. Stefano Costanzo: “DeLa che spettacolo offri tu? Lo spettacolo del calcio sono i che spendono soldi in casa come in Ucraina o in gallo! Senza la gente il calcio è il nulla!”.
Sergio Pavia: “A noi essa solo il rettangolo di gioco che dovrebbe essere il luogo dove si svolge la partita. La tribuna, il bar i servizi igienici con la carta d’ non sono indispensabili”.
Massimo Ronga: “Sbagliano a parlare allenatore e presidente, sto sta diventando un circo”.
Aniello Garofalo: “Tiene così tanto ai che vorrebbe fare uno da ventimila”.
Salvatore Paribello: “Noi vogliamo portare i bambini allo e le condizioni attuali non ce lo consentono”.
Elena Di Blasio: “Ma signor De Laurentis, la Regione Campania è così grande! C’è tanto spazio per fare lo , con tanti saluti ai politici”.
Alessandro glia: “ e Regione non faranno mai fare lo privato, han troppo da perderci”.
Armando D’Alessio: “Non vinceremo mai niente nché a capo della nostra società ci saranno soggetti come De Laurentis che fanno chiacchiere e perdono del tempo”.
Nunzio Sepe: “Presidé vieni ad Afragola che i terreni ci sono eccome, poi con la stazione veloce e autostrada a pochi passi fai un gran bel business”.
Raffaele Argiento: “Tra Regione e non saprei chi scegliere. Lo non si farà mai”.
Antonio Damone: “Altro che ventimila, ci vuole uno super una tifoseria super”.
Maurizio Squitieri: “Grazie Presidente, con tutti i tuoi errori ci stiamo divertendo…”.
Ernesto Maglioccola: “Prenda il Collana e faccia questo gioiellino”.
Gino Mellone: “Io sto con ADL. Vorrei più sup delle istituzioni per avere uno degno della squadra che abbiamo”. Francesco Coppola: “L’idea dello da ventimila è una provocazione indirizzata al Sindaco ma fa bene a non cedere. Lo dei napoletani è il , se lo metta bene in testa De Laurentis”.
Antonio Moraca: “Oramai questa squadra è sempre più lontana dalla città, portiamo pure lo fuori e così completiamo l’opera di denapoletanizzazione”.