ULTIM'ORA

Tagliavento al San Paolo: casalingo, ‘azzurro’, rigorista.

Paolo-Tagliavento

di Nino Campa - Paolo Tagliavento arbitra -Roma.
Internazionale di Terni è stato designato per la delicatissima partita del San Paolo: ha 42 anni ma in 12 anni vanta 162 presenze in serie A e 78 in cadetteria. Esperienza c’è ne per condurre una sfida agonisticamente ruvida, ambientalmente al limite. L?arbitraggio sarà determinante per il corretto svolgimento della partita, molto più di quanto non lo fosse ntus-Roma dove Rocchi rovinò con una serie interminabile di arroganti errori.

Con Tagliavento ci saranno i guardalinee Cariolato e Padovan. Il quarto uomo è Manganelli, gli addizionali di porta Orsato e Massa.

Tagliavento è ben visto dal . In 16 precedenti ‘azzurri’ 7 vittorie, 5 pari, 4 sconfitte.
Ha già arbitrato -Roma il 3 ottobre 2010, 2-0; e il 6 gennaio 2013 4-1. All’attivo anche un Roma- il 20 ottobre del 2007, finì 4-4.
E’ un casalingo, su 240 presenze in carriera: 116 vittorie interne, 59 pareggi, 65 vittorie esterne.
Ha decretato 84 espulsioni (1 ogni 3 partite) e 114 (1 ogni 2 gare).

A Paolo Valeri è stata invece affidata Empoli-ntus (sabato, ore 18).
Parma-Inter, (sabato, ore 20,45) verrà diretta da Nicola
Andrea Gervasoni arbitrerà Milan-Palermo, domenica sera alle 20,45.

Ecco il quadro di partite e della Decima.
Cesena-Verona (lunedì 3/11, alle 19): Calvarese di Teramo
(Ranghetti-Nicoletti/De Luca; add1: Rocchi – add2: Ros);

Chievo-Sassuolo Guida di Torre Annunziata
(Marzaloni-Valeriani/Vivenzi; add1: Nasca – add2: Sacchi);

Empoli-ntus (sabato alle 18): Valeri di Roma 2
(Tonolini-Crispo/Petrella; add1: Doveri – add2: Fabbri);

Lazio-Cagliari (lunedì 3/11, alle 21): Di Bello di Brindisi
(Paganessi-Passeri/Stallone; add1: Russo – add2: Roca;

Milan-Palermo (domenica alle 20,45): Gervasoni di Mantova
(Posado-Di Fiore/Costanzo); add1: Tommasi – add2: Ghersini;

-Roma (sabato, alle 15): Tagliavento di Terni
(Cariolato-Padovan/Manganelli; add1: Orsaro – add2: Massa);

Parma-Inter (sabato alle 20,45): di Bologna
(Bianchi-Longo/Dobosz; add1: Peruzzo – add2: Chiffi);

Sampdoria-Fiorentina: Giacomelli di Trieste
(La Rocca-Barbirati/De Pinto; add1: Mazzoleni – add2: La Penna);

-Atalanta: Cervellera di anto
(Fiorito-Stefani/Schenone; add1: Banti – add2: Minelli);

Udinese-Genoa: Irrati di Pistoia
(Tegoni-Faverani/Gava; add1: Damato – add2: Saia).

TOSEL. Il ha squalificato per tre giornate il centrocampista dell’Atalanta, Luca Cigarini, espulso mercoledì per doppia ammonizione e per nei confronti degli , in particolare per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (una giornata) e per avere rivolto all’ un’espressione ingiuriosa (due turni). Fermato per due giornate Alex Cordaz (Parma), per avere – al 30′ st – dalla panchina, rivolto agli un’espressione ingiuriosa, come rilevato dal IV uomo. Fra i calciatori espulsi squalificato per una giornata Cavanda (Lazio) e, fra quelli non espulsi, Avelar (Cagliari), Benalouane (Atalanta), Muni (Milan), Luca Rigoni (Palermo). Infine, pesanti ammende alla Roma: di 15 mila euro, perché i ‘suoi’ tifosi – al 7′ st – hanno intonato un “coro insultante per motivi di origine territoriale”; sanzione attenuata per avere la società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza; e di 12 mila euro a titolo di responsabilità oggettiva per avere un componente della panchina aggiuntiva, nel corso del primo tempo, fatto uso reiteratamente di una apparecchiatura rice-trasmittente; con recidiva reiterata; infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply