ULTIM'ORA

Standing Moratti, razzismo show, 4 gol: notte da Inter.

Soccer: Serie A; Inter-Verona

di Nina Madonna – Dopo la standing ovation per Massimo , l’ batte il Verona per 4-2 nel secondo anticipo della 9/a giornata. Reti di Jnathan e per i nerazzurri all’inizio, poi accorcia Martinho, 3-1 dell’ con Cambiasso. Nella ripresa 4-1 di Rolando e infine secondo col del Verona con Romulo.

Clamorosa protesta della Curva Nord al Meazza contro le norme su razzismo e discriminazione territoriale.
Dopo i primi minuti passati in silenzio gli ultras hanno esposto uno striscione con la scritta: “Ora però vi facciamo vedere quanto siete ridicoli con questa farsa della discriminazione territoriale”. Hanno diviso in due la Curva stessa: da una parte i sostenitori che reggevano lo striscione “Questo si può” cantando cori contro o… dall’altro lo striscione “Questo non si può” cantando cori contro e i .

Urge la definizione di questa norma che nasce dalla diseducazione del e dei si: il problema è di carattere culturale impossibile vincerlo con una norma, ma doverosamente aggredibile con un contesto che faccia di etica, morale, legalità i principi inderogabili.
Nelle pieghe di scandali, sprechi, ruberie, favoritismi, è impossibile limitare razzismo e bravate con una legge scritta. E nella fase acuta serve anche reprimere. Comunque inutile senza un vero programma di rieducazione.

Nell’altra partita del sabato, la Sampdoria ha battuto l’Atalanta 1-0 (0-0) nell’anticipo della nona giornata del campionato di di .

Il quadro del 9° turno:
Sampdoria – Atalanta 1-0
– Verona 4-2

Domenica:
– Torino
Bologna – Livorno
– Genoa
Parma –
Udinese –
Chievo – Fiorentina
Catania – Sassuolo
Lazio – Cagliari