ULTIM'ORA

Spalletti tiene botta, 3-0: ma l’anti-Juve non c’è…

ROMA ALLA FINESTRA,SPALLETTI "ORA PUNTIAMO A COSE IMPORTANTI"

di Paolo Paoletti - e Milan vincono, la Roma altrettanto.
La Dodicesima rincuora Spalletti: vince sul Bologna, tiene sotto i rossoneri, mantiene il -4 dalla Juve!
Diciamolo subito, l’anti-Juve non c’è, neanche se i bianconeri sono pieni di problemi e per adesso poche soluzioni.

Ma all’ possono essere soddisfatti se Spalletti riesce a pore a casa 3 punti senza difesa e falcidiato dagli infortuni.
Fazio tiene, Rudiger fa il suo per un’oretta, Dzeko s’impegna a pore tutti alti, con Perotti e Salah sfondano…

L’egiziano è l’uomo partita: sblocca dopo un quarto d’ora, con deviazione di Masina. Lavora ai achi i rossoblu con continue volate, no al raddoppio. Poi tutto nisce e la Roma ne avrebbe potuti fare 5 o 6.

Salah centra la prima tripletta in , porta a casa il pallone lasciando un interrogativo: che accadrà a gennaio quando l’Egitto giocherà in Coppa d’Africa?

La sosta servirà per recuperare gli infortunati e rimettere a posto le idee.
Le 6 vittorie consecutive in casa, 29 gol segnati in campionato, fanno respirare. Ma il fuoco è sotto la cenere e Luciano ben lo sa!
La sda alla è un punto di arrivo. Vedremo. Da quando è tornato Spalletti accusa -10 punti su Allegri, sa che deve recuperare il rido per rese a Roma!

VOTI DECISIVI.
Salah 7,5. E’ l’uomo copertina e ad essere sinceri avrebbe potuto segnare sei gol. Ne ha fatti la metà che bastano e avanzano e a questo ha aggiunto almeno tre-quattro occasioni create per i compagni
Perotti 7. La sua giocata aiuta a sbloccare il match nel periodo più complicato. Si applica e inventa, un rientro prezioso per Spalletti
Dzeko 6,5. Non trova il gol ma fa tutto il resto. Attira su di sé l’intera difesa dei rossoblù e apre gli spazi per sé e per i compagni. Da Costa gli nega la gioia del gol

Da Costa 6,5. Essere il migliore in campo in una sda col pallottoliere dice tutto. S’oppone a Dzeko cui respinge tutto, ma lo frega Salah
Sadiq 6. Si batte con la voglia dell’ex. Fa quel che può in un Bologna sgangherato.
Ferrari 5. Centrale per necessità soffre costantemente. Ma la Roma ha l’attacco in serata.

TABELLINO. ROMA-BOLOGNA 3-0
Roma (4-2-3-1): Szczesny 6; Bruno Peres 6,5 (32′ st Gerson sv), Rüdiger 6 (12′ st Paredes 6), Fazio 6, Juan 6; Strootman 5, 6,5; Salah 7,5 (40′ st El Shaarawy sv), Nainggolan 6, Perotti 7; Dzeko 6,5.
A disposizione: Alisson, Crisanto, Marchizza, De Santis, Seck, , Iturbe.
Allenatore: Spalletti 7

Bologna (4-3-3): Da Costa 6,5; Krafth 5,5, Ferrari 5, Helander 5, Masina 5 (40′ st Tsidis sv); Taider 5 (20′ st Pulgar 5,5), Nagy 5,5, Viviani 5; Dzemaili 5,5, Sadiq 6 (5′ st 5), Krejci 5,5.
A disposizione: Sarr, Gomis, Mbaye, Oikonomou, Dzemaili, Donsah, Floccari, Mounier, Rizzo, Di Francesco.
Allenatore: Donadoni 5

Arbitro: Giacomelli 6
Marcatori: 13′ Salah, 17′ st Salah, 26′ st Salah
Ammoniti: Paredes (R)