ULTIM'ORA

Spalletti suda freddo, la Roma passa 5-3 a Verona!

Chievo Verona vs As Roma

di na Collina - in rimonta, ma per la fa lo stesso! Non per che si è dannato l’anima per 45′ sopra con Manolas approssimativo e irritante, colpevole sui gol cliensi.
Alla ne il danno sono i 3 gol subiti, di cui l’ultimo di Inglese in fuorigioco: 5-3 sul campo del dopo essere stati 2 volte sotto per i gol di Castro e Inglese dopo il pari di El Shaarawy.
Prima dell’intervallo segna anche Salah, con deviazione. Alla ripresa i due esterni si ripetono e nel nale segna anche Dzeko.
Con questi 3 punti si consolida il 2° posto dietro la ntus: a 84 punti la sparge sale sullo per lo , la ntus deve vincere col Crotone.

Il risultato non inganni, a Verona la partita è stata vera e la se l’è dovuta sudare.
Complicandosi la vita nel primo tempo, ma reagendo colpo su colpo con la classe dei suoi uomini di attacco a rimediare a un centrocampo abbastanza allegro in fase difensiva. Il 3-5 è frutto delle giocate degli esterni come El Shaarawy e Salah, ma anche della solidità mentale e sica di Strootman in mezzo al campo, no al colpo da maestro e da record di Dzeko a sublimare un pomeriggio da brividi. Trentotto gol in stagione, nessuno come il bosniaco prima d’ora in maglia giallorossa. I traguardi personali però vengono dopo, quello che conta è il secondo posto confermato a novanta minuti dalla ne del campionato. Missione compiuta, per ora, da portare a termine all’Olimpico contro il Genoa.

VOTI DECISIVI
El Shaarawy 7,5. Doppietta che lo porta a 10 gol in stagione con due tagli perfetti. Quattro reti nelle ultime 3 partite.
Salah 7,5. Il più pericoloso, la doppietta è il giusto o.
Dzeko 7. Assist per Salah e gol per un record storico. Il destro incrociato dal limite è una perla.

Cesar 5. Nel secondo tempo perde la concentrazione e comincia il ballo giallorosso.
Castro 6,5. Tra le linee gioca da grande e dà equio. Esce nell’intervallo per distorsione e si nota.

TABELLINO. - 3-5
(4-3-1-2): Sorrentino 6,5; Cacciatore 5,5, Gamberini 5,5 (12′ st Frey 5), Cesar 5, Gobbi 5,5; Depaoli 5,5, Radovanovic 6, Bastien 5; Castro 6,5 (1′ st Pellissier 5,5), Birsa 6; Inglese 6,5 (42′ st Vignato sv).
A disp.: Bressan, Seculin, Spolli, Sardo, Troiani, De Guzman, Izco, Kiyine, Gakpé.
Allenatore: Maran 6.

(4-3-3): Szczesny 5,5; Rüdiger 5,5, Manolas 4,5, Fazio 6, Emerson 6; Paredes 6, De Rossi 5,5, Strootman 6; Salah 7,5, Dzeko 7 (41′ st sv), El Shaarawy 7,5 (26′ st Nainggolan 6,5).
A disposizione: Lobont, Alisson, Peres, Juan Jesus, Mario Rui, Vermaelen, Grenier, Perotti, Gerson.
Allenatore: 6,5.

Arbitro: Damato
Marcatori: 15′ Castro (C), 28′ El Shaarawy (R), 37′ Inglese (C), 42′ Salah (R), 13′ st El Shaarawy (R), 32′ st Salah (R), 38′ st Dzeko (R), 41′ st Inglese (C)
Ammoniti: Castro, Radovanovic (C)