ULTIM'ORA

Spalletti, Settima di fila: 3° posto, miglior attacco.

C_29_articolo_1091130_upiImgPrincipaleOriz

di na Collina - La travolge la orentina per 4-1, e resta dal sola al 3° posto. L’equilibrio è spezzato da El Shaarawy al 22′ (assist di Salah in fuorigioco). Tre minuti e l’egiziano raddoppia. Perotti cala il tris al 38′. Nel recupero Digne stende Tello in area: rigore che Ilicic trasforma. Nella ripresa chiude Salah (13′).
Settima vittoria di la per i giallssi, ora a -2 dal e -5 dalla Juve con una paetita in meno.
Nelle 7 vittorie consecutive, 22 gol fatti e 5 subiti: andamento .

EL SHAARAWY. Straordinario: 5 gol ed 1 assist in 6 partite. Stephan sta lasciando tutti a bocca aperta: da Spalletti che ha approvato il colpo pensato e concretizzato da Walter Sabatini ad Antonio Conte, tentato di portarlo all’Europeo. Il Faraone non era considerato da Nazionale no a pochi mesi fa. In versione tra gol e assist si merita gli applausi e la convocazione. Ha convinto pienamente la società, quando in pochi credevano in una rinascita dopo il anche al Monaco.

SPALLETTI. Raggiante per la netta vittoria contro la orentina, riuta voli pindarici: “Con certi risultati tutto è più gustoso, ma doiamo tenere i piedi per terra. Stasera grande partita contro un grandissimo avversario. La cosa più difcile era togliere il possesso palla alla orentina, chiave che aiamo trovato”.

Riflette: “Vogliamo giocare a calcio e se possibile divertirci e divertire. Aiamo tenuto il pallino, facendo fare ai più fatica di quella che sono abituati a fare. L’uscita di Borja Valero li ha penalizzati, ma la nostra è stata una grande prestazione”.

Il Madrid fa un po’ meno ? “A Madrid non saranno più preoccupati dopo questo risultato. Se avessimo avuto un po’ di fortuna all’andata avremmo avuto vita più facile, invece è difcile ma andremo comunque a giocarcela”.

Su Salah. “Gran giocatore, negli spazi ampi è difcile da fermare”.
Keita? “Anche Keita è stato bravo, ha fatto valere tutta la sua esperienza e la sua sicità”.
Chiusura per Totti: “E’ entrato bene, ha fatto qualità e metri. È stato sfortunato sulla punizione, di solito da lì diventa un problema per i portieri”.

VOTI.
Salah 8. Due gol, un assist, immarcabile.
El Shaarawy 7,5. Il Faraone è risorto: l’Europeo è più vicino.
Digne 5. Sempre in difcoltà su Tello, ingenuo sul rigore.

TABELLINO. -ORENTINA 4-1
(4-3-3): Szczesny 6; Flo 6,5, Manolas 6,5, Rüdiger 6,5, Digne 5; Pjanic 6,5, Keita 6, Nainggolan 6,5; Salah 8 (41′ st Dzeko sv), Perotti 7 (17′ st Vainqueur 6), El Shaarawy 7,5 (31′ st Totti 6). A disp.: De Sanctis, Zukanovic, Castan, Emerson, Strootman, Maicon, Tsidis, Iago Falque, Ucan. All.: Spalletti 7
orentina (4-2-3-1): Tatarusanu 6; Roncaglia 5,5, Rodriguez 5, Astori 4, Alonso 6; Vecino 5,5 (34′ pt Badelj 5), Tino Costa 4,5; Bernardeschi 4,5, Borja Valero 6 (29′ pt Tello 6,5), Ilicic 5,5 (23′ st Mati Fernandez 5); Kalinic 4,5. A disp.: Lezzerini, Tomovic, Pasqual, Kone, Satalino, Blaszczykowski, Babacar. All.: Sousa 5
Arbitro: Irrati
Marcatori: 22′ El Shaarawy, 25′ e 13′ st Salah, 38′ Perotti, 48′ pt rig. Ilicic (F)
Ammoniti: Badelj, Bernardeschi, Tino Costa (F), Salah, Pjanic, Nainggolan (R)

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply