ULTIM'ORA

Spalletti sbotta: serve un centrale, tutti lo sanno!

spalletti.inter.testa.bassa.mani.tasca.2017.18.750x450

di Nina Madonna - “Siamo in difcoltà”, questa l’ammisione di Luciano dopo il pareggio contro la . Il tecnico dell’ poi, stuzzicato sul , ha perso la pazienza: “Mi fate sempre le stesse domande… È sotto gli occhi di tutti che ci manca un difensore centrale. Anche mia mamma di 80 anni lo sa. Cosa volete che vi dica di altro?”. Uno sfogo dopo l’1-1: “Peccato perché aiamo anche giocato bene e potevamo vincere”.

“Questa settimana ci sono successe diverse situazioni contrarie, a livello di defezioni. Ranocchia ha giocato tutta la partita con un forte dolore al costato e Nagatomo era influenzato. A livello tecnico tattico, a volte facciamo fatica nella circone di palla e anche a livello caratteriale ci manca qualcosa a livello di spirito. Però, con tutte queste difcoltà, siamo riusciti a prenderci il vantaggio. Nel nale l ci hanno chiuso e hanno trovato il pareggio, ma prima le occasioni di raddoppiare l’aiamo avute noi”.

Rosa corta? “Giudicate voi, dite quello che vi pare. Ora è evidente che siamo in difcoltà numerica, ma queste sono valutazioni che comunque non devo fare con voi. Che manca un centrale difensivo, in questo momento, è sotto gli occhi di tutti, lo sa anche la mia mamma di ottanta anni, ma per via degli infortuni: non voglio che poi ci ricamate sopra dei discorsi di . E comunque stasera la partita è stata giocata complessivamente bene, anche considerate queste problematiche: potevamo vincerla, ma la ha meritato il pareggio”.