ULTIM'ORA

Spalletti inviperito: Inter in castigo, no giorno libero!

Soccer: Serie A; Inter-Torino

di Nina Madonna - Luciano è inviperito e accusa: ci manca mentalità, si può prendere banali o fare errori banali… non si può sedersi e non rispondere alle pressioni!

Il 2-2 contro il , dopo il doppio vantaggio ed i schi di mettono la squadra già al muro ed in castigo perchè il tecnico ha annullato il giorno di riposo programmando la ripresa degli allenamenti di lunedi!

Spiega: “Diventa difcile spiegare i motivi del calo nella ripresa, perché una palla buttata da 40 metri dove si scatta in rido, non si legge bene e sembra si rimanga sorpresi non ha spiegazioni, sono errori. Non si considera correttamente una palla: non c’è altra spiegazione”.

CALO. “Non è stata corretta la risposta alle pressioni: aiamo preso un difcile da spiegare, poi è chiaro che nella testa ti rimane e per quella che è la tà della squadra iniziano ad esserci delle pressioni”.

HANDANOVIC. “Non è colpa di un sino. Nel primo la scarpata è facile, perché Belotti si sposta la palla dal piede e siamo tutti in rido. C’è stata una leggerezza di valutazione che può succedere”.

ANTI ? “Se ci volete denire così e si analizza l’Inter vista n qui, dopo una partita come quella con il Sassuolo siamo l’anti-nessuno. Vincere tutte le partite diventa difcile per quella che è la nostra provenienza: bisogna fare ancora dei passi in avanti. Possiamo divene l’anti-, ma prima doiamo recuperare 20 punti sul : aiamo fatto un gran , l’anno scorso avevamo quindici elementi e quest’anno ne aiamo venti. Questo dà alcuni vantaggi”.

UN PUNTO 2 PARTITE. “A Sassuolo aiamo sbagliato l’approccio. Stasera preso un banale e poi ci siamo persi dietro questa rete subita”.