ULTIM'ORA

Spalletti dimentica il Psv: Icardi, ok Inter!

Soccer: serie A; Fc Inter - Udinese Calcio

di Nina Madonna - Luciano Spalletti s’accomoda sull’Udinese… “Siamo stati benissimo in campo, a parte all’inizio della ripresa quando ci siamo sati tatticamente. A volte incamo delle situazioni che non hanno motivo di esserlo”.

Grande prova nel gioco di squadra, conferma per Mauro : “Così è perfetto, completa il lavoro del centravanti. Attira fuori un avversario e poi va ad attaccare lo spazio” le parole del tecnico nerazzurro.

Paura che la partita non si sbloccasse? “Non è paura ma quando si sbagliano certe occasioni, in un momento delicato, si diventa un po’ troppo scolastici. Serviva maggior ferocia, aiamo concesso anche troppi tiri. Per quanto proposto, dovevamo incanalare prima la partita verso la ”.

Altra buona prova di Joao Mario: “È in crescita, ha qualità importanti e mette la stessa tranquillità in ogni tipo di giocata, specie quando va fatta la cosa più essenziale. Ci può dare una mano, una fortuna averlo”.

e la scelta del cucchiaio: “Secondo me ha visto che il portiere si era mosso in anticipo, era sicuro del suo gesto tecnico al 100%”.

DECISIVI
7. Sta per rinnovare, è l’uomo immagine di questa . Nel primo tempo tanto lavoro sporco e un errore importante in area. Nella ripresa prima si divora un di testa, poi si presenta dal dischetto con freddezza, firmando il partita con un cucchiaio coraggioso.
Keita 6,5. Punta Ter Avest con continuità e lo salta spesso. La qualità non manca, la disciplina tattica è tutta da lavorare. Buone giocate e un cross perfetto che spreca di testa.
Politano e Vrsaljko 6,5. Non lasciano scampo. Attaccano la profondità alternandosi e sovrapponendosi. Bell’intesa.

TABELLINO. -UDINESE 1-0
(4-3-3): Handanovic 6; Vrsaljko 6,5, De Vrij 6, Skriniar 6,5, Asamoah 6; Borja ro 5,5 (10′ st Martinez 5,5), Brozovic 6, Joao Mario 6; Politano 6,5 (38′ st Naingan sv), 7, Keita 6,5 (24′ st Perisic 5,5).
A disposizione: Padelli, Miranda, Ranocchia, D’Ambrosio, Gagliardini, .
Allenatore: Spalletti 6,5

Udinese (3-5-2): Musso 6,5; Stryger Larsen 6, Troost-Ekong 6, Nuytinck 6; Ter Avest 5 (47′ st Vizeu sv), Fofana 5 (39′ st Machis sv), Beh 6, Mandragora 5, D’Alessandro 6,5; Pussetto 6, De Paul 6.
A disposizione: Scuffet, Nicolas, Opoku, Wague, Pezzella, Pontisso, Balic, Barak, Micin, Lasagna.
Allenatore: Nicola 6

Arbitro: Abisso
Marcatori: 30′ st rig. (I)
Ammoniti: Asamoah, Politano, Martinez (I); Musso (U)

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply