ULTIM'ORA

Spagna-Olanda: 1-5, la caduta degli Dei!

Group B - Spain vs Netherlands

di Oscar Piovesan - Che spettacolo! Lo ha dato l’Olanda: doppiette di Van Persie e Roben. La terza rete firmata da Stefan De Vrij. Neanche Van Gaal la immaginava così.
I tulipani hanno fatto ciò che volevano, sempre e comunque. Sotto su calcio di rigore di Xavi , hanno to come un calzino i in carica. Chi negli ultimi anni ha vinto tutto e strabiliato tutti.

Clamoroso a Salvador de Bahia, l’Olanda si prende la sua rivincita. Le furie rosse illudono, subito in vantaggio con un rigore di Xabi , ma l’Olanda annienta lo svantaggio e dilaga 1-5. Umiliazione per i in carica. E’ festa Oranje.

Del Bosque corra ai ripari: Piquet, Sergio Ramos e Casillas sono impresentabili.
La Spagna non aveva mai preso 5 in un Mondiale:altrlo che rivincità, del Sudafrica nelle furie rosse non c’è più niente.
A cominciare dalla difesa: 4 anni fa dall’esordio alla finale vinta, incassò solo 2 reti. Di cui 1 nella sconfitta con la Svizzera, la sconfitta che cambiò il mondiale spagnolo.
Erano 41 anni che non ne beccavano tanti: nel 1973, 6 pappine dalla Scozia. E’ tutto detto.

Del Bosque ha cambiato modulo, non aveva alternative ma non ha funzionato.
Costa è centravanti vero e parente lontano del capocannoniere della Liga.
La Spagna sembra aver perso la sua anima: fu detto così anche 4 anni fa. Nel 2010: sconfitta alla prima, poi il titolo.

ha arbitrato discretamente ma anche lui ha commesso un errore grave che ha indirizzato la partita: c’è fallo di Van Persie su Casillas in occasione del terzo . E’ il momento in cui ha girato la partita. Poi vinta a mani basse dagli olandesi. Ma la responsabilità dell’arbitro no restano.

Spagna-Olanda è stata la rivincita della finale Sudafricana. Ha stravinto l’Olanda.
Le novità di Del Bosque hanno fallito: dal ‘brasiliano’ Costa, fischiatissimo a Sakvador de Bahia ogni volta che toccava palla.
Giù anche i pilastri della squadra che ha vinto tutto: Casillas, Sergio Ramos, Piqué, Alba, Busquets, Xabi , Xavi.
Iniesta è l’unico a salvarsi, ma non babsta. Travolto dal ritmo e la voglia degli arancioni.

Dall’altra parte Van Gaal si affida al tridente Sneijder-Robben con Van Persie che si porterà dietro al Manchester United.
In mezzo al campo il ista De Jong ha rimpiazzato al meglio l’infortunato Strootman della .
Da rivedere il terzino destro Janmaat, che essa il .