ULTIM'ORA

Sos Sarri: “temo di perdere Piotr”. Una follia cederlo!

url

di Paolo Paoletti - “Temo di perderlo, penso possa ricevere offerte importantissime anche dall’estero perché è un giocatore straordinario”, ha detto ieri sera Sarri in conferenza post-Bologna, gara perfetta del polacco.
E se sarà subito per Zielinski – cosa sbagliata – guadagnerà ancora!

Primi di luglio, 3 possibilità e comunque assicurato: Piotr Zielinski è il vero crac del estivo.
Klopp chieda scusa, Galliani si guarda ancora le tasche vuote, ludici ancora il suo stellone: Piotr a Napoli è arrivato per caso, forse neanche voleva venirci e Sarri metta in bacheca l’ennesima scoperta.

L’ultimo brillante dei Pozzo aveva 3 soluzioni: , , i timidi sondaggi del Napoli. Oggi, è il vero grande colpo azzurro, quanto lo è stato per .

-. In quei giorni d’estate Galliani è arrivato ad un passo da Zielinski. Sponsor Vincenzo , grande estimatore del polacco in prestito all’ dove l’Aeroplanino lo aveva notato.
Tanto da metterlo in cima agli obiettivi di centrocampo. Così Galliani s’accorda con l’Udinese per poco meno di 18 milioni: prestito con obbligo di riscatto, bonus compresi.
All’affare mancano dettagli, ma Zielinski non era convinto, ammaliato dal di Jurgen Klopp: il sì del giocatore con un blitz, ma accordo lontano con l’Udinese. Due medesimi binari: accordo tra giocatore e club per i Reds, accordo tra società tra e Udinese.

Qui spunta il Napoli, nel momento giusto per convincere tutti: Piotr, con la gaa-Sarri che ben conosce; l’Udinese sulla base di 15 milioni di euro più Zua, girato dai Pozzo al Watford.
La mossa è diventato il grande investimento, il vero colpo di .

e masticano amaro ma adesso servono 30 milioni!