ULTIM'ORA

Sorrentino eroe da fumetti confessa: “mia madre è romanista!”

url-3

di Giulia Romei - Sorrentino dopo l’incredibile prestazione contro la Roma dice: “Abbiamo cambiato registro, questo è il vero Chievo. La parata in mezza rovesciata? Ero sato, potevo fare solo quello…”.
Un muro insuperabile: Stefano Sorrentino ha dato il meglio di sé contro la Roma. Lo 0-0 nale è soprat merito della sue spettacolari parate, che sembrano non avere età.
Dopo la brutta prestazione di – 5 subiti dall’ – il portiere del Chievo si è preso una grande rivincita, conquistando la palma del migliore in campo: “Parate da cartone animato? Si, ero già sato, potevo fare solo quella mezza rovesciata, è andata bene. È uscita fuori la pazzia che è dentro di me”, ammette il 38enne portiere a ne gara.
Poi il retroscena…
“Mia mamma e la famiglia materna sono tutti si sfegatati romanisti e lei è partita da per venire a vedere la partita: oggi faceva il per me ma lei dice che se si taglia esce fuori il sangue giallorosso e non rosso…”.
Andò storta contro l’.
“Purtroppo domenica scorsa non era il vero Chievo e oggi abbiamo cambiato registro, siamo stati molti più attenti e rognosi e il Chievo deve essere questo. La cosa importante è che si è ritrovato il vero Chievo e da qua alla ne speriamo di giocare sempre così.
o Roma?
Contro tutte e due ci siamo difesi molto molto bene e abbiamo avuto poche occasioni davanti. Sono due squadre che si giocheranno il no alla ne, ma se il Chievo è questo sarà dif per tutti fare punti con noi”.