ULTIM'ORA

Solo Insigne può far male alla Spagna: Ventura ha il coraggio di puntarci?

url

di Paolo Paoletti - Spagna-Italia è il nuovo spartiacque del , graziato dai 4 posti in Champions, regalo dello sport che nel è solo !
La sfida è scontro diretto per la qualificazione al 2018, dove passa 1 sola per girone più il delle migliori piazzate e vincenti spareggi.
Ovvero il va verso il merito sancito dal campo, mentre l’ sceglie di premiare chi fa incassare di più. Evviva!!!

Sabato 2 settembre serve l’impresa al Bernabeu di Madrid per restare soli in testa al girone. La seconda spareggerà. L’Italia ha una peggiore differenza reti.

MODULO. Finora Ventura ha giocato con 2 punte centrali: Pellé-Eder nelle prime 2; Belotti- nelle altre quattro. Albania, , Macedonia e Liechtenstein sono inferiori, la Spagna è favorita. Sopratutto in casa.
Serve un difensore o un centrocampista in più, un centravanti in meno.
Ma il nodo della Nazionale per questa sfida e per il è Insigne: deve restare marginale o è pronto per diventare fulcro degli Azzurri?

Lorenzo ha fatto il salto di qualità e fa la differenza nel , dove ha appena segnato il 50°gol. Due anni fa predissi che sarebbe potuto diventare il miglior calciatore italiano se avesse bissato in Nazionale le prestazioni prodotte nel . Ma Ventura all’inizio del suo mandato neanche lo convocava…

Il 4-3-3 di Sarri, cucito su misura per lui, dopo aver fallito da trequartista, ne ha fatto l’elemento nuovo, decisivo.

Ventura quindi dovrebbe scegliere il tridente: Candreva-Belotti-Insigne. E in alternativa inserire con Insigne dietro la coppia di attaccanti o meglio trequartista esterno come Claudio Sala con Pulici e Grazini.

Se 4-3-3 o 3-4-3, la tattica per questa sfida decisiva con la Spagna gira comunque intorno a Insigne: mancano 10 giorni e per la prima volta nella un napoletano è chiamato a risolvere i problemi del nostro .
Ventura ha il coraggio di ammetterlo puntando su di lui?