ULTIM'ORA

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:878: parser error : StartTag: invalid element name in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: tatus/1042006248542089216"></a></p></blockquote>]]></skyit:article_text></item>< in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:889: parser error : Premature end of data in tag channel line 1 in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: https://sport.sky.it/rss/sport.xml:889: parser error : Premature end of data in tag rss line 1 in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: simplexml_load_file() [function.simplexml-load-file]: ^ in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 334

    Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/oggi24it/nottesport.it/htdocs/wp-content/themes/sport/header.php on line 336

Solo 3 punti, resta un Milan di Brocchi!

milan-bacca

di Nina Madonna - Ha ragione : questo Milan fa piangere. C’è mancato poco che accadesse all’AD al 90′ del Dall’Ara…perfino la sua donna s’è zittita volendo andar via e ‘ribaltata’ a sedere da Adriano!
Vincere non aiuta a vincere se si vince 1-0 su rigore, con un gol annullato all’avversario e in superiorità numerica dal 12′.
Resta un Milan di B: un po’ per ciò che è l’allenatore, molto per la mediocrità oggettiva dell’insieme. Che guardata bene non è sono una questione di qualità tecniche!

Boccata d’ossigeno? Certo, solo questo.
Una vittoria importantissima per la seconda sulla panchina rossonera in 5 partite. IL sesto posto resta in bilico, la finale di Coppa contro la il 21 maggio. A per alzare il trofeo servirà un’impresa e un grande salto di qualità di tutta la squadra. Lo sa bene l’allenatore e l’ è l’ultima spiaggia per Silvio Berlus.
Bacca ammette: “Così non si vince contro i bianconeri”.

Al Dall’Ara la prestazione non è stata convincente, o meglio, non c’è praticamente stata. I rossoneri non sono riusciti a sfrute la superiorità numerica per oltre 80 minuti. Manovra lenta e monotona, tanto possesso palla (62%) senza incidere: nessun inserimento dei centrocampisti e il duo Bacca-Luiz Adriano (il migliore in campo) impossibile da servire. Il problema è stato appunto in mezzo con le brutte copie di e Kucka. Il 4-3-1-2 di mister B non ha ancora i meccanismi oliati e urge una sosta ai box per non perdere altro tempo prezioso. Ore di riflessione per il tecnico rossonero che in settimana sarà costretto a guardare per tante volte il match contro il Bologna per capire cosa non ha funzionato. Sono mancate le azioni da gol e rispetto al Frosinone c’è stato un passo indietro, risultato a parte.

NUMERI DA SONNO…
Il Bologna ha vinto solamente una delle ultime 12 gare di campionato (5N, 6P) non segnando in nove di queste.
Il Milan è tornato a vincere dopo tre gare in cui aveva ottenuto solamente due punti.
Nelle ultime sei trasferte il Milan ha alternato una gara con due gol subiti a una con la porta inviolata.
Quella di Amadou Diawara, arrivata dopo 12 minuti, è l’espulsione per secondo giallo più veloce in questo campionato.
Presenza numero 300 per Sergio Floccari in , 150 per Juraj Kucka.
Il Bologna ha fronteggiato nove rigori in questo campionato, nessuna squadra ne conta di più (otto i gol subiti dal dischetto, record in questo campionato).
Il rigore al 40° è stato il primo tiro del Milan da dentro l’area di rigore.
Quello di Bertolacci, arrivato a 59 secondi dal suo ingresso in campo, è stato il cartellino giallo per simune più veloce per un subentrato in questo campionato.
Philippe Mes ha fatto tre tiri nello specchio della porta in una singola partita per la prima volta da quando è in – nessun difensore ne ha fatti di più in una partita di questo campionato.
Nove cartellini in questa partita: le uniche due gare a vederne di più in questo campionato sono state Milan-Verona (10) e Milan-Bologna (11) di andata.